in

Inter, Vidal dimentica il Milan e suona la carica: “L’importante è come si finisce”

Vidal, centrocampista dell'Inter
Vidal, centrocampista dell'Inter (@imagephotoagency)

Primo derby, prima sconfitta per Arturo Vidal. Il cileno ha svolto il suo solito lavoro da combattente a centrocampo, che non è bastato a evitare il ko per l’Inter, crollato sotto i colpi di Ibrahimovic. Neanche il tempo di leccarsi le ferite che il guerriero è già concentrato per la prossima sfida: mercoledì si torna a fare sul serio in Champions League, a San Siro arriva il Borussia Moenchengladbach. Vidal ha lanciato un messaggio a tutto l’ambiente nerazzurro: “Non è così che si inizia, ma (l’importante è) come si finisce“, twitta King Artur.

Arturo Vidal, centrocampista dell'inter
Arturo Vidal, neo acquisto dell’Inter

Inter, Vidal guarda avanti: “Lavoriamo per migliorare giorno dopo giorno”

Sulla carta è la partita più comoda, ma la sfida contro i tedeschi del ‘gladbach può riservare delle insidie: in Champions non esistono match scontati, il fattore psicologico post-derby può giocare la sua parte. Lo sa bene Vidal, che nella sua carriera ha vestito le maglie di 3 grandi club europei, vincendo ovunque.

Continuiamo a lavorare per migliorare giorno dopo giorno. Forza Inter!“, il messaggio dell’ex Barcellona su Twitter.

Radja Nainggolan, centrocampista dell'Inter

Inter, Nainggolan e Bastoni si allenano a parte: presenti in Champions?

Antonio Conte

Inter, Conte chiede Kolarov e caccia Godin: i numeri lo condannano