in

Inter, stoccata di Pistocchi a Orsato: si torna sul caso Pjanic-Rafinha

orsato
Orsato, arbitro di Serie A

Inter, Pistocchi torna sul super discusso caso Pjanic

Partita tesa tra Inter e Juventus: Pjanic, già ammonito, frana su Rafinha. Nessun cartellino giallo. Nessun ripensamento dopo il colloquio con la sala VAR, complice il malinteso tra Orsato e la nuova tecnologia. Infatti dalla sala avrebbero comunicato all’arbitro che “l’intervento non meritava il rosso diretto”, ciò vuol dire che è da ammonizione, tuttavia il direttore di gara ha interpretato male la frase e non ha sanzionato il fallo.

Nelle settimane che seguirono ci furono delle polemiche più che giustificate nei confronti del’arbitro e del VAR in generale. Orsato non ha mai ammesso l’errore, che è invece netto. In queste ore Pistocchi ha rievocato l’accaduto, sfruttando come occasione il discorso di Rizzoli, che in questi giorni ha spiegato il funzionamento del VAR. L’opinionista ha infatti preso due frasi significative dei due e le ha frapposte. Ieri Rizzoli infatti ha detto le seguenti parole: “Il VAR non nasce per eliminare gli errori ma per restituire credibilità agli arbitri”. Mentre la frase di Orsato postata è la seguente: “Quando abbiamo sbagliato lo abbiamo sempre ammesso”. A queste dichiarazioni Pistocchi ha aggiunto un semplice: “Quindi?”.

Lautaro

Calciomercato Inter, svelato il primo obiettivo di gennaio

Mauro Icardi

Calciomercato Inter: Allan lontano, Kulusevski si avvicina, Icardi mente