in

Inter, Sensi sui social: “Non è stato un periodo facile, mi arrabbio perché…”

Stefano Sensi, centrocampista dell'Inter
Stefano Sensi, centrocampista dell'Inter

Assente dal campo da un mese abbondante e con ancora un grande punto interrogativo sul suo rientro, Stefano Sensi si è sfogato sui social cercando di far chiarezza su ciò che gli sta accadendo da quando è approdato all’Inter: “Non è di certo un momento facile, gli infortuni stanno rappresentando un serio problema nella mia vita privata e professionale. Ogni qual volta commetto un errore cerco di rialzarmi, sono una persona da sempre responsabile. Mi incazzo perché non dò il contributo che vorrei offrire ai miei compagni, alla squadra, allo staff e a tutti i nostri tifosi che non mancano mai di farmi sentire il loro supporto“. Dichiarazioni di pancia quelle del centrocampista marchigiano, dotato di talento cristallino ma anche di tanta sfortuna, visti gli innumerevoli infortuni che lo stanno bloccando e non gli permettono di tornare al top della condizione.

Stefano Sensi, centrocampista dell'Inter
Stefano Sensi, centrocampista dell’Inter

Inter, ancora Sensi: “Sto lavorando per tornare al massimo, metto i guai fisici alle spalle”

Il post su Instagram del numero 12 dell’Inter prosegue così: “Sto lavorando al massimo per tornare, mi impegno giorno dopo giorno al fine di lasciarmi tutti gli ostacoli che hanno intralciato il mio cammino. E’ ora di mettere tutti i guai fisici che mi hanno costretto a frenare alle mie spalle. A presto e sempre forza Inter”.

Parole che vogliono mettere anche a tacere ipotesi di un ulteriore stop prolungato visti i trascorsi. Conte, che recentemente si era espresso proprio sulle condizioni del suo giocatore dicendo che non si avevano risposte incoraggianti e che bisognava valutare il da farsi con lo staff medico, spera intanto di averlo già a disposizione nel prossimo delicato match contro il Torino.

Lautaro Martinez, attaccante Inter

Calciomercato, da Lautaro a Calhanoglu: richieste shock ai tempi del Covid

Matteo Darmian, giocatore dell'INter

Inter, parla Darmian: “Lo Scudetto dipende da noi, sul mio passato al Milan…”