Inter Borussia Dortmund, Esposito: “Serata ed emozioni indimenticabili”

Inter, Esposito al settimo cielo per l’esordio in Champions League contro il Borussia Dortmund

È l’uomo del momento in casa Inter. Non stiamo parlando di Lautaro Martinez, che nella serata di ieri è nuovamente andato a segno aprendo le marcature nel match di Champions League contro il Borussia Dortmund, e nemmeno di Antonio Conte. Il vero protagonista della serata europea nerazzurra, che ha rubato la scena agli altri giocatori in campo, è senza dubbio Sebastiano Esposito.

Il baby bomber, arrivato in pianta stabile in prima squadra dopo lo sfortunato infortunio di Sanchez, sta strappando consensi e nella partita di ieri a San Siro ha tagliato un altro grande traguardo. L’attaccante, con i suoi 17 anni e 113 giorni, è infatti il calciatore più giovane ad esordire in Champions League nella storia dell’Inter. Un’emozione, come sottolineato dallo stesso Esposito sui social, che difficilmente potrà dimenticare.

Inter, il baby fenomeno Sebastiano Esposito si prende San Siro

Tramite il proprio profilo Instagram, infatti, Esposito ha voluto esprimere tutta la sua gioia per l’esordio nella coppa dalle grandi orecchie con la maglia dell’Inter: “Esordio in Champions League con vittoria. Serata e emozioni indimenticabili“. Non solo la gioia di calcare la Scala del Calcio in una serata fondamentale per il cammino europeo degli uomini di Conte, ma anche la grande soddisfazione di aver avuto un impatto non indifferente sulla gara. La sua sgroppata sul finale di partita aveva consegnato un prezioso rigore ai suoi, ma sono state tante le giocate da campione sfornate ieri dal classe 2002. Adesso, Esposito punta a prendersi la Beneamata anche in campionato. Lautaro e Lukaku sono i titolari inamovibili, ma chissà che Conte dopo la mezzora disputata ieri dal giovane non possa decidere di cambiare qualcosa da qui in avanti.

Seguici su Facebook

Aiutaci a crescere!