in

Instagram, bufera Sensi: la moglie lo difende adirata

La moglie Giulia Amodio interviene su Instagram dopo l’attacco di un tifoso al centrocampista nerazzurro sotto un suo post.

Stefano Sensi centrocampista dell'Inter
Stefano Sensi, centrocampista dell'Inter

L’attacco del tifoso

Sarà dura riprendersi l’Inter, questo Stefano Sensi lo sa e farà di tutto per farsi amare di nuovo dai tifosi nerazzurri. I social ormai sono il “ring” della contesa fra pubblico e calciatori e Instagram è sicuramente quello dove spesso si verificano veri scontri verbali. Questa volta, come spesso succede a dire il vero, è la moglie a prendere le difese di Stefano, accusato dal tifoso di non dedicarsi al campo visti anche i continui infortuni delle sue due stagioni interiste.

LEGGI ANCHE: Calciomercato Inter, Insigne potrebbe non essere solo un sogno

Ma ogni tanto due calci al pallone tuo marito li tira” questa la frase scritta da un follower che ha fatto tanto adirare la ragazza di Ostuni, fresca sposa del centrocampista dell’Inter. Una chiara allusione, si pensa, ai continui infortuni di cui è Sensi è vittima da due anni a questa parte che hanno spezzato, per ora, le ali alla sua carriera dopo la sua esplosione quasi due anni fa. Infortuni che lo hanno anche privato della spedizione di Mancini alla conquista dell’Europeo ma Stefano è sembrato tutto fuorchè distratto nelle prime uscite stagionali e durante gli allenamenti con mister Inzaghi.

La risposta di Giulia Amodio

La risposta della moglie è secca e precisa: “Ma ogni tanto aprire il cervello prima di parlare?”. Seguita subito da un’ulteriore risposta da parte del follower: “è un dato di fatto. Non serve essere offensivi … un atleta non dovrebbe passare il tempo a fare post social ma fare vita da sportivo ed avere maggiore sensibilità e rispetto per i tifosi che contribuiscono con la loro passione al vostro conto in banca”.

LEGGI ANCHE: Inter, nuova sistemazione per Pinamonti

La brusca replica della donna non si è fatta attendere: “Quindi secondo la tua logica un atleta non ha lo stesso diritto che hanno tutti i lavoratori al giorno libero… ma sbaglio io che provo a cercare di spiegare a persone come te”. C’è da dire che non è la prima volta che Sensi viene difeso dalla sua dolce metà, infatti già quando ha dovuto rinunciare agli Europei c’era stato un botta e risposta tra la bella Giulia e alcuni tifosi che gioivano per la rinuncia del centrocampista di Urbino. Sensi dovrà dimostrare sul campo, di poter essere il nuovo perno del centrocampo interista. >>>CONTINUA A LEGGERE

Nandez, Cagliari

Calciomercato Inter, Nandez sempre nel mirino

Agoume, Inter

Tuttosport: Agoume, rinnovo pronto, poi prestito secco?