in

Verso Inter-Milan, le probabili formazioni: nessuna chance per Eriksen?

Antonio Conte, allenatore dell'Inter
Antonio Conte, allenatore dell'Inter (@imagephotoagency)

È arrivato il giorno. Oggi, alle ore 18, si disputerà il derby di Milano. Due squadre, Inter e Milan, molto diverse tra di loro, ma con un obiettivo in comune: la voglia di vincere a tutti i costi. Per i nerazzurri un match che può servire tanto in ottica scudetto, seguendo così la scia della Juventus che gioca a Crotone. Per i rossoneri un match da primi in classifica, nonostante gli obiettivi iniziali sia altri. Pioli sa che per adesso puntare al tricolore è quasi impossibile, ma sognare non costa nulla e poi, anche in caso di secondo, terzo o quarto posto, non sarebbe un fallimento.

Stefano Pioli, allenatore del Milan
Stefano Pioli, allenatore del Milan

Verso Inter-Milan, le probabili formazioni

L’Inter è in piena emergenza e dovrà fare a meno di Gagliardini, Sensi, Nainggolan, Skriniar e Bastoni. L’ultimo è risultato negativo al tampone, ma senza allenamenti probabilmente finirà in tribuna. La Gazzetta dello Sport, intanto, esclude di nuovo Eriksen dai titolari, puntando su Brozovic. Fosse così, forse per il danese sarebbe davvero la fine di questa esperienza in nerazzurro. Il Milan ritrova Ibrahimovic, mentre Saelemaekers sostituisce Rebic. A centrocampo Kessiè-Benaccer dal primo minuto.

INTER (3-4-1-2): Handanovic; De Vrij, Kolarov, D’Ambrosio; Hakimi, Vidal, Brozovic, Perisic; Barella; Lukaku, Lautaro. Allenatore: Antonio Conte

MILAN (4-2-3-1): Donnarumma; Hernandez, Romagnoli, Kjaer, Calabria; Kessiè, Benaccer; Castillejo, Calhanoglu, Saelemaekers; Ibrahimovic. Allenatore: Pioli 

Alexis Sanchez attaccante dell'Inter

Inter, recupera Sanchez: ma c’è una notizia negativa per Conte

Diego Milito

Inter, parla Milito: “Messi? Crediamoci”