Udinese-Inter, Conte: “Sono contento di Eriksen, serve tempo”

Udinese-Inter, Conte: “Brozovic e Sanchez, ottimo impatto sulla gara”

L’Inter è riuscita ad ottenere i tre punti contro l’Udinese, vincendo e soffrendo come solo le grandi squadre sanno fare. Dopo il triplice fischio del direttore di gara, Antonio Conte si è concesso ai microfoni di Sky Sport, parlando in particolare della prova di Eriksen, neo acquisto dei nerazzurri: Sono soddisfatto della prestazione di Eriksen. Ovvio, può fare molto di più, so benissimo che non è al top della condizione, l’ho detto fin da subito. Purtroppo siamo stati costretti ad accelerare i tempi del suo esordio a causa dei tanti infortuni che hanno lacerato il nostro centrocampo”.

Successivamente il tecnico salentino ha parlato, a livello tattico, della partita appena giocata: “Sapevamo che contro l’Udinese sarebbe stato complicato ottenere i tre punti, si tratta di una squadra che punta molto sulle ripartenze e lo fa con qualità e quantità. Abbiamo comunque meritato di vincere, l’importante era tornare al trionfo”. Infine Conte ha parlato dei cambi che hanno svoltato la partita: “Chi è entrato ha avuto un buonissimo impatto. Avevo un po’ paura per le condizioni fisiche di Brozovic ma direi che se l’è cavata bene. Sanchez sta riprendendo forma ed è entrato molto bene in campo. I cambi sono stati determinanti nell’economia del match”.

Seguici su Facebook

Aiutaci a crescere!