in

Inter, Stellini: “inutile commentare una gara con VAR protagonista”

Antonio Conte e Cristian Stellini, allenatore e vice allenatore dell'Inter
Antonio Conte e Cristian Stellini, allenatore e vice allenatore dell'Inter

Il vice di Antonio Conte: “Ci rimane la gioia di aver vinto lo Scudetto”

E’ amareggiato il vice allenatore di Antonio Conte all’Inter, Cristian Stellini, dopo la sconfitta dei nerazzurri in casa della Juventus, nel Derby d’Italia. Queste le sue dichiarazioni a Sky Sport: “Noi siamo andati avanti con i nostri festeggiamenti. Per noi era importante portare in campo la nostra serenità, la nostra voglia di vincere, e la squadra al di là degli episodi ha fatto ciò che gli era stato chiesto. Gli episodi sono talmente chiari ed evidenti che mi sembra anche inutile commentarli. A noi rimane la gioia di aver vinto lo Scudetto, abbiamo provato a fare la partita e ciò che dovevamo, ma siamo contenti della nostra prestazione“.

Sulla squadra e sulla prova di Lautaro Martinez, Cristian Stellini ha detto: “E’ un attaccante che ricorda Aguero. Ha tanti margini di miglioramento ma è già cresciuto molto: si dedica molto al lavoro sporco della squadra, non è una cosa facile da trovare in un attaccante con le sue caratteristiche. Siamo contenti di lui, dovessimo ascoltare tutti i rumors dovremmo metterci il ghiaccio in testa. Lautaro è un giocatore dell’Inter e penso che il club voglia tenerselo molto stretto. Siamo migliorati già molto come squadra: lo scorso anno siamo arrivati in finale di Europa League, quest’anno abbiamo vinto il campionato. Dobbiamo però migliorare ancora e possiamo farlo, ed in questo l’esperienza accumulata in questi due anni potrà esserci di grande aiuto“.

Inter-Milan

L’Inter cade a Torino: la Juventus vince 3-2 tra spettacolo e VAR

Pep Guardiola, allenatore del Manchester City

Inter, Guardiola finanzia il mercato: pronti 120 milioni per due big