in

Inter, Stellini: “Anche con lo Scudetto in tasca vogliamo giocare sempre per vincere”

Cristian Stellini
Cristian Stellini, vice allenatore dell'Inter

Intanto Conte litiga con Lautaro Martinez dopo la sostituzione

Post gara di InterRoma senza Antonio Conte, che lascia spazio al suo vice Cristian Stellini in conferenza stampa. Tecnico nerazzurro tra l’altro protagonista di un acceso diverbio con Lautaro Martinez nel corso della gara. L’argentino, entrato non bene in partita nella vittoria con i giallorossi, al momento della sostituzione con Pinamonti dopo essere subentrato ad Alexis Sanchez, critica il tecnico che gli risponde per le rime. Queste le parole di Stellini sulla voglia di vittoria della squadra: “E’ sempre giusto giocare con voglia e spirito combattivo. E’ mancata ad un certo punto la tensione, ma siamo riusciti a fare quindici vittorie di fila a San Siro e non è una cosa da poco“.

Sul giocare con lo Scudetto già in tasca: “Non cambia nulla, giochi con una leggerezza e felicità maggiore. Giocare sempre per vincere denota mentalità e atteggiamento giusto, che bisogna sempre avere per il nostro percorso di crescita“. Sull’infortunio di Alexis Sanchez: “Ha preso un duro colpo alla caviglia, aveva perso un pò di sensibilità e per questo motivo ha preferito chiedere il cambio. Crediamo però di poterlo avere a disposizione nella gara di Torino contro la Juventus“. Su Vecino, andato in rete questa sera: “Matias è mancato per tuttaquesta stagione, è stato sfortunato. Ma allo stesso tempo è stato bravo a lavorare ed aspettare il suo momento, e oggi si è fatto trovare pronto“.

Abbraccio Inter

Inter insaziabile: i nerazzurri stendono la Roma 3-1

Lukaku, attaccante dell'Inter

Inter, festa in hotel per Lukaku: multato insieme ad altri tre nerazzurri