in

Inter-Milan, i social parlano milanese: Hakimi è pronto, l’ex “Guly” dice la sua

Hakimi, terzino dell'Inter
Hakimi, terzino dell'Inter (@imagephotoagency)

A poche ore dal calcio d’inizio del derby della Madonnina, l’Inter si gode il suo acquisto estivo Achraf Hakimi. L’ex Borussia Dortmund è stato il colpo più pregiato dell’estate interista e già dalle prime apparizioni ha dimostrato di essere di un livello superiore. Grazie al tipo di gioco di Conte, il marocchino può esprimersi al meglio sulla fascia destra, mettendo in mostra le sue qualità nella corsa. Così come negli schemi in campo, anche nel gruppo nerazzurro Hakimi sembra essersi integrato velocemente, calandosi in poco tempo in una delle realtà più romantiche del nostro calcio. Il tweet pubblicato poche ore fa, dimostra la sua completa abnegazione ai nuovi colori, per la felicità dei suoi nuovi tifosi, che non vedono l’ora di vederlo galoppare sulla fascia.

Hakimi, terzino dell'Inter
Hakimi, terzino dell’Inter

Inter-Milan, il “doppio ex” Guly dice la sua: “Non c’è un vero favorito…”

Oltre alle attuali rose, che sciolgono la tensione postando sui social in attesa del match in programma, sono molti i vecchi giocatori dell’Inter e del Milan che dicono la loro sulla stracittadina in programma alle 18.00. Andres Guglielminpietro (per tutti Guly) ha vissuto il derby sia con la maglia nerazzurra che con quella rossonera e ne ha parlato ai microfoni de Il Giornale: “La cosa più bella che ricordo è senza dubbio l’atmosfera: la città cambiava e si trasformava in qualcosa di straordinario“.

Guly non si è però sbilanciato troppo su chi potrebbe vincere, non vedendo una favorita in maniera particolare. “Sicuramente l’Inter si è rinforzata, andando a inserire i giusti innesti a una rosa già competitiva – ha insistito Gulymentre Ibra è stato il colpo in più per il Milan anche per questo nuovo anno. Hanno cominciato bene entrambe le formazioni e si trovano in un momento in cui entrambe vivono un buon stato di forma. Il risultato sarà incerto, ma l’unica cosa certa è che ci sarà da divertirsi”.

San Siro stadio di Inter e Milan

Inter, che rivelazione di Ambrosini: “Il mio Derby è quello di Manchester. Il famoso cartellone…”

San Siro stadio di Inter e Milan

Inter-Milan, formazioni ufficiali: Conte punta sui nazionali. Sorpresa Pioli accanto a Ibra