Inter-Cagliari, Conte su tutte le furie: salta la conferenza stampa

Inter-Cagliari, Conte via da San Siro senza rilasciare interviste

Finisce tra le polemiche il match di San Siro tra Inter e Cagliari, con i nerazzurri raggiunti nel quarto d’ora finale dal gol dell’ex Radja Nainggolan. Sotto accusa l’operato del direttore di gara Gianluca Manganiello, autore di una prova tutt’altro che convincente. Tra gli episodi più eclatanti della partita un calcio di rigore negato nel secondo tempo ad Ashley Young, lanciato in area di rigore e fermato con veemenza da Oliva. Sul finale espulso l’autore del gol Lautaro Martinez per reiterate proteste nei confronti dell’arbitro della sezione di Pinerolo.

Il tutto contornato da una gestione dei falli e dei cartellini che non ha lasciato indifferente la panchina nerazzurra. Da qui la decisione di Antonio Conte di andarsene da San Siro senza rilasciare le consuete interviste del post partita. Al posto del tecnico leccese, la conferenza stampa di rito toccherà al suo vice Cristian Stellini.

Seguici su Facebook

Aiutaci a crescere!