Primavera, Madonna: “Inter presuntuosa, bisogna metterci cuore e determinazione”

Inter, Armando Madonna analizza l’eliminazione dalla Coppa Italia

Un tonfo imprevisto. L’Inter Primavera di Armando Madonna è stata inaspettatamente eliminata dalla Coppa Italia per mano del Frosinone. Mulattieri ha illuso tutti firmando il vantaggio nerazzurro dopo appena quindici minuti, un’illusione spezzata nel secondo tempo dalla doppietta di Vitalucci. Al triplice fischio dell’arbitro, ci ha pensato Madonna a strigliare pubblicamente i suoi: “Abbiamo fatto una brutta partita, non da squadra. Ognuno ha giocato per sè, anche dopo l’1-0, evidentemente siamo arrivati a questa sfida scarichi mentalmente. Non abbiamo alibi, bastava un atteggiamento diverso, non possiamo appigliarci a tutti gli impegni che abbiamo avuto in questo periodo. Peccato, tenevo veramente a questa competizione”.

Poi un’analisi sul prossimo impegno contro l’Atalanta:Sarà una partita molto importante e noi dovremo provare a reagire soprattutto da un punto di vista mentale. I ragazzi devono imparare che, se non metti voglia e determinazione, non porti a casa niente. Quando arrivi a certi livelli, devi metterci cuore e passione e, oggi, queste caratteristiche sono mancate a tutti”.

Seguici su Facebook

Aiutaci a crescere!