Primavera, Inter-Pescara 2-2: terza partita consecutiva senza vittoria

Inter Primavera, contro il Pescara è solo 2-2: non bastano Mulattieri e Schirò

Il 2020 dell’Inter Primavera non è di certo cominciato sotto i migliori auspici. Contro il Pescara arriva un altro pareggio che sa di sconfitta e che porta il bottino della squadra di Armando Madonna a due punti nelle ultime tre partite. Troppo poco per un settore giovanile che, nell’ultima decade, si è confermato tra i migliori d’Italia e d’Europa. Partenza ad handicap contro gli abruzzesi, visto che al 7′ minuto arriva a freddo il vantaggio degli avversari, propiziato da un super gol di Pavone. Ma l’Inter non ci sta e Mulattieri, di destro, fulmina Sorrentino per il momentaneo pareggio nerazzurro.

Girandola di emozioni nel secondo tempo. Complice una bellissima triangolazione tra Mulattieri e Schirò, la squadra di Armando Madonna passa in vantaggio grazie al suo capitano, ma tre minuti più tardi perde Kinkoue per espulsione. Il Pescara ne approfitta e, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, Diambo stacca più alto di tutti e batte Stankovic. Un 2-2 finale che conferma le difficoltà incontrate nell’ultimo periodo dai nerazzurri che, sabato prossimo, sono chiamati a riscattarsi contro la Fiorentina.

Seguici su Facebook

Aiutaci a crescere!