in

Inter, l’under 17 è il tuo futuro: una miniera d’oro nel settore giovanile

Gaetano Oristanio
Gaetano Oristanio, giocatore dell'Inter Primavera

Inter, i classe 2002 sono dei diamanti grezzi

I classe 2002 risplendono e non parliamo del solo Sebastiano Esposito, che ha debuttato in tutte le competizioni. Arriverà presto il turno di Pirola, Agoumè e Oristanio. Tuttosport stamattina, a tal proposito, ha definito il gruppo Under 17 dell’Inter una miniera d’oro. I primi due citati da tempo si allenano con la prima squadra, il che vuol dire che presto potrebbero fare il salto di qualità.

Molti conosceranno le caratteristiche di Agoumè, anche perché essendo arrivato dal calciomercato estivo ha ricevuto qualche attenzione in più. Pirola invece non è emerso agli occhi delle telecamere, ma è un difensore che a Conte piace molto, inoltre è il pilastro della difesa azzurra in questi mondiali Under-17. Un altro giovane che bisogna tenere d’occhio è Oristanio, trequartista mancino dalla tecnica sopraffina, dimostrata anche con un gol spettacolare su punizione in questo mondiale. Staccandoci di nuovo dai talenti dell’Italia, un altro gioiello della Primavera dell’Inter è sicuramente Filip Stankovic, figlio di Dejan e probabile futuro portiere dei nerazzurri.

Alessandro Florenzi

Calciomercato Inter: Politano out, Florenzi in

Ibrahimovic

Calciomercato Inter, Ibrahimovic soluzione part-time per l’attacco