in

Serie A, ogni punto dell’Inter è costato 1,65 milioni

Antonio Conte, allenatore dell'Inter
Antonio Conte, allenatore dell'Inter

Il Corriere della Sera si è prodigato nella realizzazione di un interessante rapporto che mette a confronto il monte ingaggi delle società di Serie A per la stagione in corso e il numero di punti fin qui realizzati. Iniziamo col dire che l’Inter, a fronte del suo ammontare totale annuo di stipendi lordi pari a 139 milioni di euro (una settantina spesi finora) e i suoi attuali 42 punti, avrebbe più o meno speso 1,65 milioni di euro per ogni punto conquistato. Va decisamente peggio per la Juventus, che ha gli stessi punti dei nerazzurri, ma con un monte ingaggi pari a quasi 300 milioni.

Le società più virtuose in questa speciale classifica sono l’Atalanta (31 punti in classifica ognuno dei quali costato meno di mezzo milione di euro), il Parma (600mila euro a punto) e il Verona (650mila euro a punto).

Gabigol

Calciomercato Inter, SVOLTA Gabigol: due club inglesi su di lui!

Matteo Politano

Calciomercato Inter, tutti pazzi per Politano: corsa a tre per l’attaccante