Inter, Tronchetti Provera: “L’Inter di Moratti era un’altra cosa”

Inter, Tronchetti Provera: “Anche se son bravi, siamo nelle mani di due ex juventini”

Marco Tronchetti Provera, amministratore delegato di Pirelli e tifosissimo dell’Inter, ha rilasciato un’intervista durante un evento organizzato da RCS, in cui ha parlato della sua passione per i colori nerazzurri. Ecco le dichiarazioni dell’ex presidente della Telecom: “L’Inter attuale non è più la Pazza Inter di cui io ero follemente innamorato. Io impazzivo per l’Inter di Moratti, in cui nonostante non sono arrivate tante soddisfazioni, quella squadra poteva contare sull’apporto di grandi campioni come Baggio, Recoba, Ronaldo. Oggi giocatori di quel calibro non esistono più, ma ci sono giovani interessanti come ad esempio Martinez e Lukaku, che stanno facendo molto bene“.

Da quando è andato via Moratti si è spezzata quella che poteva considerarsi la spina dorsale della società. Sono stati fatti dei cambiamenti importanti, è stata data una normalizzazione e ordine alla società, mentre dal punto di vista del gioco possiamo apprezzare tanta tecnica e qualità in mezzo al campo. Certo, sono arrivati Conte e Marotta, siamo nelle mani di due ex juventini e la cosa non nego mi dia fastidio, però stanno facendo bene entrambi e la squadra ha fatto notevoli passi in avanti“.

Seguici su Facebook

Aiutaci a crescere!