in

Inter-Torino, probabili formazioni e dove vederla

Antonio Conte allenatore dell'Inter
Antonio Conte allenatore dell'Inter

L’Inter di Conte scenderà in campo domenica 22 novembre per affrontare il Torino e cercando di portare a casa i 3 punti. La squadra nerazzurra non aggancia il risultato pieno dalla partita contro il Genoa e adesso tocca cambiar rotta. Non sarà semplice per l’allenatore salentino che riabbraccerà solo oggi gli ultimi giocatori rientranti dalle Nazionali. Per loro subito in programma i tamponi e da domani lavoro in gruppo. Rimane così pochissimo tempo per Conte per preparare una gara delicata che prevedrà l’assenza certa di Brozovic, Kolarov e probabilmente Pinamonti. Senza contare che, molti giocatori saranno sicuramente affaticati per l’alto minutaggio concessogli dai ct delle varie Nazionali. Ma non vi saranno attenuanti per Conte che deve tentare di mettere in campo la formazione più in forma e valida.

Lukaku, attaccante dell'Inter
Lukaku, attaccante dell’Inter (@imagephotoagency)

Inter-Torino, Conte recupera il bomber Lukaku

Romelu Lukaku ha raggiunto il record con la Nazionale belga segnando 57 reti in 54 partite: numeri da fenomeno che lo rendono indispensabile sia per il ct del Belgio, sia per Antonio Conte. Immancabili in campo anche Barella e Bastoni che hanno particolarmente brillato con la Nazionale di Mancini dimostrandosi dei veri e propri pilastri dell’Italia nonostante la giovane età. Ecco i probabili 11 a cui Antonio Conte e Marco Giampaolo si affideranno per la sfida di domenica pomeriggio a San Siro.

INTER (3-4-1-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Hakimi, Gagliardini, Vidal, Young; Barella; Lukaku, Lautaro Martinez.

TORINO (4-3-1-2): Sirigu; Vojvoda, Nkoulou, Lyanco, Rodriguez; Meitè, Rincon, Linetty; Lukic; Verdi, Belotti.

La gara sarà visibile in esclusiva su DAZN per tutti gli abbonati alla piattaforma sui vari dispositivi abilitati, come smart TV, smartphone, tablet e notebook.

Conte allenatore dell'Inter

Calciomercato Inter, programmata la prima cessione: Conte esulta per l’affare

Lukaku e Eriksen, stelle dell'Inter

Inter, Lukaku si schiera con Eriksen: frecciata a Conte?