in

Inter-Torino, nessuna chance per Eriksen: Conte sceglie il trio di centrocampo

Antonio Conte, ex allenatore dell'Inter
Antonio Conte, ex allenatore dell'Inter

Antonio Conte, domani in conferenza stampa programmata per le ore 14, presenterà la gara contro il Torino di Giampaolo. Il match contro i granata si svolgerà a San Siro domenica pomeriggio e sarà fondamentale per l’Inter conquistare vittoria ed autostima in vista della delicatissima (quasi decisiva) gara contro il Real Madrid di Zidane. Terminata la sosta per le Nazionali l’allenatore Antonio Conte ha riabbracciato tutti i suoi giocatori che poco fa hanno concluso l’allenamento ad Appiano Gentile. Gli indisponibili certi saranno Brozovic e Padelli positivi al Covid-19 ma vi sono problemi anche per Kolarov, Pinamonti e Sensi.

Stefano Sensi, centrocampista dell'Inter
Stefano Sensi, centrocampista dell’Inter

Inter-Torino, Sensi si allena ancora a parte: Lukaku si riprende l’attacco

Il ritorno in campo di Stefano Sensi, stando alle ultime indiscrezioni, sembrava imminente ma Antonio Conte dovrà ancora aspettare. Secondo quanto riporta Sky Sport, il centrocampista ex Sassuolo anche oggi si è allenato a parte e difficilmente sarà convocabile per la partita di domenica contro il Torino. A centrocampo Conte si affiderà ai due pilastri che hanno brillato nelle rispettive Nazionali: Vidal e Barella a cui si aggiungerà Roberto Gagliardini.

In difesa, l’allenatore nerazzurro potrebbe concedere un turno di riposo o a Skriniar o Bastoni (quest’ultimo impegnato da Mancini per 90′ in 3 gare consecutive con l’Italia), mentre in attacco Romelu Lukaku, confermatosi la stella del Belgio, si riprende la maglia da titolare affiancando il compagno Lautaro Martinez. Si prospetta, invece, un’altra pesante esclusione per il centrocampista danese Christian Eriksen nonostante le ottime prestazioni messe in campo con la sua Danimarca.

De Laurentiis, presidente del Napoli

Calciomercato Inter, De Laurentiis svaluta Milik: fissata la cifra

Kepa, portiere del Chelsea

Calciomercato Inter, c’è Kepa per il post Handanovic