Questo sito contribuisce all'audience de

Calciomercato Inter, Marcelo verso i nerazzurri: Conte spazza via la Roma

CALCIOMERCATO INTER NEWS - L'Inter è sempre più orientata a regalare a Conte rinforzi sulle...

Calciomercato Inter, c’è Kepa per il post Handanovic

CALCIOMERACATO INTER NEWS - Il nome dell'Inter in queste è associato a moltissimi calciatori sia...

Nazionali Inter, Skriniar è già in Slovacchia: Conte punta sul difensore

Anche per Milan Skriniar è tempo di nazionale: il difensore slovacco, dopo essere stato...

Calciomercato Inter, rinforzo top per la fascia sinistra: accordo con l’Atalanta

CALCIOMERCATO INTER NEWS - Il periodo negativo dell'Inter sembra proprio non avere fine. I...

Calciomercato Inter, accordo col Napoli: scambio in arrivo a gennaio

CALCIOMERCATO INTER NEWS - Antonio Conte a quanto pare avrebbe chiesto alla società un...

Calciomercato Inter, Nainggolan decisivo: scambio in vista con il Cagliari

CALCIOMERCATO INTER NEWS- Radja Nainggolan è stato al centro di una trattativa di calciomercato...
Home Notizie Inter-Torino 4-2, le pagelle dei nerazzurri: Lautaro decisivo, Lukaku trascinatore

Inter-Torino 4-2, le pagelle dei nerazzurri: Lautaro decisivo, Lukaku trascinatore

L'Inter ha dimostrato una prova di carattere dopo un primo tempo disastroso, riuscendo a ribaltare la partita nei trenta minuti finali, battendo il Torino per 4-2 grazie alla coppia LuLa.

L’Inter è riuscita a trovare un’incredibile vittoria ribaltando negli ultimi trenta minuti un match che sembrava perso. Il Torino è andato in vantaggio per 0-2 nei primi 60 minuti, nei quali i nerazzurri sono stati inesistenti, disputando una delle prime frazioni di gara più brutte degli ultimi anni. Per fortuna la Beneamata è riuscita a ritrovare la voglia e il carattere giusto per ribaltare la partita, riuscendo a portare a casa tre punti importanti per risalire in alto in classifica. Il voto di Handanovic è 6: viene chiamato spesso in causa nel primo tempo, rispondendo bene ai tiri provenienti dalle azioni avversarie, sui due goal non può nulla. Per Ranocchia e Bastoni non arriva la sufficienza, ma un 5,5, entrambi sono colpevoli di alcune sbavature in difesa, non essendo stati molto precisi in chiusura. D’Ambrosio al contrario è meritevole di un 6, la sua è stata una gara ordinata, nella quale ha dovuto riparare anche a qualche errore di troppo di Hakimi. Stesso voto anche per de Vrij e Skriniar, che entrano in un momento favorevole al club meneghino, nel quale sono riusciti a subire poco e niente.

Young, terzino dell'Inter
Young, terzino dell’Inter

Le pagelle dell’Inter: Young bocciato, la LuLa decide il match

Per quanto riguarda le fasce, Hakimi si salva con gli ultimi trenta minuti disputati, soffrendo però parecchio Ansaldi e in fase difensiva come al solito: su di lui c’è ancora tanto lavoro da fare per trovare la giusta continuità, anche se in attacco è tra i più pericolosi, voto 6. Young dall’altra parte è un disastro sia avanti che dietro, procura un rigore in maniera molto ingenua mettendo nei guai la propria squadra, 4,5 per lui. Passando al centrocampo troviamo Vidal, autore di un primo tempo da dimenticare come per tutti i propri compagni di squadra: nella seconda frazione si riprende e dà la carica per ribaltare la partita, 6,5 per il cileno. Per Barella voto 6, meno brillante del solito ma la sua presenza in campo si fa sempre sentire, disputando una gara senza troppi errori senza neanche esaltare; mentre 5 per Gagliardini, che ha subito molto la fisicità dei giocatori del Torino, giocando male e senza incidere sulla mediana.

In attacco abbiamo Sanchez, meritevole di un 6 grazie alla rete che ha dato speranza alla Benamata. senza dimenticarci dell’errore in fase offensiva che ha concesso la ripartenza dei granata per lo 0-1. Lautaro (7) e Lukaku (7,5) sono stati senz’altro i migliori in campo tra i nerazzurri: l’entrata in campo del primo è stata decisiva per ribaltare il match, disorientando la difesa avversaria e trovando anche la rete del 4-2; mentre BigRom è stato uno dei pochi a lottare per tutta la sfida, siglando due reti non difficili, ma dimostrando comunque di essere la vera forza di questa Inter. Sufficienza per Perisic, che è entrato senza far danni, mentre per Nainggolan arriva un senza voto. Infine per Conte arriva un 6, colpevole di una squadra senza troppe idee e di una formazione iniziale inadatta: si riprende azzeccando tutti i cambi nella seconda frazione. Nel frattempo Marotta tenta un gran colpo dalla Francia per la fascia. >>>CONTINUA A LEGGERE

Calciomercato Inter, Emerson Palmieri torna di moda: un indizio fa sperare Marotta

NEWS CALCIOMERCATO INTER - Come da tradizione, l'Inter continua a soffrire sulle fasce, specialmente sull'out mancino. Contro il Torino è stato Ashley Young a rendersi...

Inter, Max Pezzali: “Lukaku sei un mito! Eriksen che è venuto a fare?”

Chi tifa Inter, lo sa bene, è abituato a soffrire. E, anche durante il match con il Torino, scommettiamo che più di qualche tifoso...

Calciomercato Inter, Marotta ci pensa: Svanberg non chiude la porta

NEWS CALCIOMERCATO INTER - E' un'Inter che, oltre al presente, pensa al futuro e, nello specifico, alla sessione invernale di calciomercato. uno dei tanti...

Calciomercato Inter, Handanovic ai saluti: quattro portieri pronti per sostituirlo

CALCIOMERCATO INTER NEWS - La stagione dell'Inter è cominciata nel peggiore dei modi e la crisi sia di gioco che di risultati sembra proprio...

Calciomercato Inter, occhi su un talento: Marotta sfida mezza Serie A

Giovani, e se possibile italiani, con già una conoscenza del campionato nostrano sono i profili che stanno catturando l'attenzione dei dirigenti nerazzurri in queste ultime...

Calciomercato Inter, Marotta prepara il colpo ad effetto: si avvicina Depay

CALCIOMERCATO INTER NEWS - Vista la crisi di gioco e di risultati dell'Inter, Antonio Conte a quanto pare avrebbe approfittato della sosta per le...