in

Inter, Sconcerti attacca: “Calciopoli? Vedo sproporzione, non giustizia”

Mario Sconcerti
Mario Sconcerti, giornalista

Inter, Sconcerti torna sulla vicenda Calciopoli

L’iter giudiziario di Calciopoli si è finalmente chiuso. A renderlo noto è stato lo stesso Collegio di Garanzia, ultimo grado della giustizia sportiva italiana, che ha rispedito al mittente anche l’ultimo ricorso presentato dalla Juventus in merito all’assegnazione dello Scudetto 2005/2006 all’Inter.

Sull’argomento, ai microfoni di calciomercato.com, è tornato Mario Sconcerti, che non ha risparmiato un duro attacco al club nerazzurro: “Dò per scontato che la Juventus abbia sbagliato, però ha pagato e ora ha gli stessi diritti di tutti. Ora si sono esaurite tutte le possibili vie legali e i bianconeri non potranno più insistere. Anche se, secondo me, l’ultima a poter sorridere è proprio l’Inter, che ha vinto uno Scudetto non arrivando nemmeno seconda. Non bisognava assegnare quel campionato: la Juventus ha pagato, l’Inter è stata premiata per qualcosa che non ha fatto. In questo vedo solo sproporzione, non giustizia.

Gianluca Rocchi

Inter-Atalanta, dirige Gianluca Rocchi: al Var c’è Irrati

Olivier Giroud, attaccante del Chelsea

Calciomercato Inter, Diallo al Chelsea libera Giroud: Marotta in attesa