in

Inter, Sanchez “alla Ibra”: distrutta la sua statua in Cile

Alexis Sanchez
Alexis Sanchez, attaccante dell'Inter

Inter, a Tocopilla distrutta la statua di Sanchez

Alexis Sanchez è pronto a rientrare in campo dopo un lungo stop, ma il sorriso dell’attaccante dell’Inter per il ritorno tra i convocati è stato smorzato da quanto accaduto nella sua città natale. Infatti a Tocopilla alcuni vandali hanno sfigurato la statua che rappresenta il cileno, opera che lo raffigura col completo della sua nazionale e ha attorno alcuni stemmi delle squadre per le quali ha giocato. Questo episodio ha subito ricordato il caso della statua di Zlatan Ibrahimovic, distrutta dai tifosi del Malmo dopo che il neo-attaccante del Milan aveva acquistato quote societarie degli acerrimi rivali dell’Hammarby.

Diversamente da quanto successo con lo svedese, l’atto di vandalismo non c’entra con i comportamenti del giocatore ma sarebbe legato all’attuale stato di rivolta popolare nel quale riversa il paese sudamericano al momento. Il sindaco di Tocopilla, Luis Moyano, ha rilasciato una dichiarazione a riguardo: “Si tratta di un gruppo di persone che, sfruttando le manifestazioni, crea anarchia danneggiando la città”.

Romelu Lukaku

Inter, Conte sfata anche il tabù San Paolo

Piero Ausilio, direttore sportivo dell'Inter

Inter, accordo vicino: Ausilio verso il rinnovo