in

Inter, retroscena a sorpresa: “Vidal litiga con Conte, andrà via a gennaio”

Vidal, centrocampista dell'Inter
Vidal, centrocampista dell'Inter (@imagephotoagency)

L’Inter ha cominciato la stagione nel peggiore dei modi: alla luce di primi risultati sia in campionato che in Champions League, il percorso nerazzurro rischia di essere già compromesso. Il match cruciale contro il Real Madrid è stato un fallimento e ora resta solo la gara con l’Atalanta prima della sosta per le nazionali. Nel caso continuasse a non arrivare la vittoria, la crisi assumerebbe proporzioni davvero preoccupanti. In casa nerazzurra tiene banco il caso riguardante Christian Eriksen, in quanto Antonio Conte continua ad escluderlo dal suo progetto quando tutti i tifosi nerazzurri lo vorrebbero più spesso in campo. Oltre alla questione legata al danese, a quanto pare Conte sarebbe arrivato a sorpresa ai ferri corti anche con il suo fedelissimo Arturo Vidal.

Antonio Conte, allenatore dell'Inter
Antonio Conte, allenatore dell’Inter

Inter, i problemi si moltiplicano

Secondo il giornalista Tony Damascelli, intervistato da Radio Radio, Antonio Conte è entrato in conflitto con Arturo Vidal: “Per come stanno le cose, anche Vidal andrà a gennaio come Eriksen e Nainggolan. Ci sono dei contrasti perché Conte lo ha voluto, ma non gli sono affatto piaciuti certi errori in campo del cileno. A sua volta, il giocatore non ha gradito il modo di fare del tecnico“.

Il sodalizio tra Conte e Vidal potrebbe quindi interrompersi in maniera brusca e inaspettata, alla luce della crisi nerazzurra. Il calciomercato di gennaio si sta avvicinando velocemente e senza dubbio Conte e Marotta stanno lavorando su più fronti per cercare di concludere le giuste cessioni in modo da poter intervenire con acquisti mirati. L’obiettivo è quello di arrivare a un innesto per reparto, in modo da colmare le lacune della rosa. L’Inter al momento fa acqua da tutte le parti >>> CONTINUA A LEGGERE

Antonio Conte

Inter, la difesa fa acqua da tutte le parti

Lukaku, attaccante dell'Inter

Inter, Lukaku non guarisce: in Belgio si parla di infortunio più grave