in

Inter, Rakitic esce allo scoperto: “Sono triste, voglio continuare a divertirmi”

Rakitic
Rakitic, centrocampista del Barcellona

Inter, Rakitic alimenta le speranze nerazzurre

Il calciomercato dell’Inter si accende intorno ad Ivan Rakitic. Il fuoriclasse croato, infatti, è uscito allo scoperto, alimentando le voci che lo vedrebbero lontano da Barcellona in occasione dell’ormai prossima sessione invernale. Da colonnello a soldato semplice, il classe ’88 è stato declassato in questo avvio di stagione da Ernesto Valverde, come dimostrano i 255 minuti complessivi giocati tra Liga e Champions League. Un epurato di lusso, che Inter e Juventus porterebbero volentieri in Italia, dando vita all’ennesima battaglia sul mercato.

Inequivocabili le parole del centrocampista che, intanto, ha parlato a ruota libera della sua situazione durante la trasmissione Universo Valdano: “Capisco e rispetto le scelte dell’allenatore e della società, ma in questi anni a Barcellona ho dato tutto me stesso e voglio continuare a divertirmi. Mi sento come si sentirebbe mia figlia se le togliessi il suo giocattolo preferito. Mi hanno tolto il pallone e sono triste. Oltretutto ho 31 anni, non 38 e sento di poter dare ancora tanto”.

Antonio Conte

Calciomercato Inter, Conte freme: cinque nomi per l’attacco nerazzurro

Antonio Conte

Inter, Conte: “Per fare qualcosa di importante, bisogna dare il 110% sempre”