in

Inter, problemi in attacco: senza Sanchez manca il turnover

Antonio Conte, allenatore dell'Inter
Antonio Conte, allenatore dell'Inter

Iniziano i problemi in casa Inter. Dopo gli infortuni Covid sia in difesa che a centrocampo, anche il reparto offensivo viene colpito, ma questa volta il virus non c’entra nulla. Sanchez sappiamo tutti che è la terza punta, colui che ti cambia le partite e magari ti fa vincere se è in giornata. Il problema del cileno però, è che sembra troppo fragile e sta soffrendo numerosi infortuni muscolari. Una brutta notizia per Conte, specialmente in questo momento in cui cercherà a tutti i costi di fare turnover in campionato per essere in forma in tutte le competizioni.

Alexis Sanchez attaccante dell'Inter
Alexis Sanchez, attaccante dell’Inter

Inter, Perisic seconda punta?

A questo punto Conte deve correre ai ripari. La prima idea è quella di far giocare Pinamonti dal primo minuto, che è l’ultimo attaccante rimasto in rosa. La seconda è quella di usare Perisic come seconda punta da sostituire a partita in corso con Lautaro. Già perché il problema non sembra Lukaku, ormai diventato imprescindibile per questa Inter, ma più che altro Lautaro. Dopo il nervosismo nella partita contro il Genoa, Conte potrebbe tenerlo più sotto controllo e sostituirlo spesso, ma senza Sanchez diventa difficile. Perisic la prima scelta, ma attenzione ad Eriksen.

What do you think?

Lautaro Martinez, attaccante dell'Inter

Calciomercato Inter, clamoroso retroscena: Lautaro era già del Barcellona!

Lukaku, attaccante dell'Inter

Shakhtar Donetsk-Inter, Champions League: pronostico e dove vedere la partita