in

Inter, primo posto in Italia: battuta anche la Juventus

Suning
Zhang, proprietario dell'Inter e dello Jiangsu

Inter, rivoluzione social: i numeri confermano una crescita esponenziale

Una rivoluzione targata Suning. Il colosso cinese ha preso le redini dell’Inter nel 2016, acquistando da Erick Thohir le quote di maggioranza del club in uno dei periodi più bui della storia nerazzurra. In tre anni, però, la famiglia Zhang è riuscita a risollevare le sorti della Beneamata sia in campo che fuori dal rettangolo verde. Dal punto di vista prettamente sportivo, infatti, la società di Viale della Liberazione è tornata a qualificarsi in Champions League per due annate consecutive e, in questa stagione, proverà a contendere fino alla fine lo Scudetto alla Juventus; da un punto di vista gestionale, con Suning l’Inter ha aumentato i ricavi, le partnership commerciali e, soprattutto, si è liberata dalle restrizioni imposte dal Settlement Agreement concordato con l’Uefa.

Una crescita che si è manifestata anche sui social grazie all’avvento di Inter Media House. Secondo uno studio realizzato da KPMG Football Benchmark, il club nerazzurro avrebbe ottenuto un incremento del 5,8% nell’ultimo mese sui principali social network. Numeri che attestano l’Inter al primo posto in Italia, davanti anche alla Juventus, e al terzo nella classifica generale per crescita negli ultimi 30 giorni.

Christian Eriksen

Calciomercato Inter, Eriksen vede nerazzurro: assist di Mourinho

Beppe Marotta amministratore delegato dell'Inter

Calciomercato Inter, Marotta scopre le carte: tre colpi in dirittura d’arrivo