in

Inter, parla Darmian: “Lo Scudetto dipende da noi, sul mio passato al Milan…”

Matteo Darmian, giocatore dell'INter
Matteo Darmian, giocatore dell'Inter

Matteo Darmian è l’uomo del momento in casa nerazzurra. Arrivato in punta di piedi e senza troppi clamori dal Parma, il difensore ha stupito tutti sin dalle prime uscite stagionali, risultando uno dei più propositivi nelle partite in cui è stato impiegato.Oggi l’ex Toro è stato ospite di Sky Sport a cui ha rilasciato dichiarazioni non banali, parlando dello scudetto, grande obbiettivo dei nerazzurri, del suo passato rossonero e del suo rapporto con Conte: “La stagione non è iniziata nel modo in cui speravamo, ma siamo solo all’inizio. Sullo scudetto penso che dipenderà da noi, se saremo bravi e non commetteremo errori possiamo arrivarci“.

Continua poi sul suo passato rossonero e sulla situazione attuale che lo vede protagonista in nerazzurro: “Ho fatto tutte le trafile nel Milan ma poi non ho continuato lì perché abbiamo decido di intraprendere strade diverse. Ora sono all’Inter,sono concentrato al massimo su questo club: il calcio è così, non c’è nulla di scontato”.

Matteo Darmian, nuovo giocatore dell'Inter
Matteo Darmian, nuovo difensore dell’Inter

Inter, Darmian sicuro: “Conte è diverso”

L’intervista poi si sposta sul rapporto tra Darmian e il tecnico dell’Inter Antonio Conte, che tanto ha insistito per averlo in nerazzurro e che lo aveva già allenato durante l’Europeo del 2016.

Conte è speciale, è un martello. Cura ogni minimo dettaglio ed è ciò che fa la differenza. E’ un allenatore che trasmette sempre voglia di vincere e questo influisce sulla squadra, sono molto contento di lavorare con lui”.

Stefano Sensi, centrocampista dell'Inter

Inter, Sensi sui social: “Non è stato un periodo facile, mi arrabbio perché…”

Beppe Marotta

Calciomercato Inter, colpo a sorpresa a centrocampo: Marotta tratta col Liverpool