in

Inter: ora devi puntare tutto su Lautaro Martinez

Dopo il doloroso addio di Lukaku, l’Inter deve puntare su Martinez a tutti i costi

Lautaro Martinez
Lautaro Martinez, attaccante dell'inter

Le dichiarazioni di Alejandro Camano, agente di Lautaro Martinez sono state chiare: il Toro vuole restare all’Inter. Quello che lascia perplessi e impauriti i tifosi nerazzurri l’agente lo dice sottovoce ma non troppo: “”A oggi Lautaro non lascerà l’Inter nonostante le proposte arrivate dai club inglesi. È felice a Milano e ama molto il club. Ci incontreremo la prossima settimana per parlare del rinnovo. Lui vuole restare a Milano, la nostra volontà è chiara, ma dipenderà anche dai nerazzurri“. Dipenderà dai nerazzurri, una frase che lascia ansia e preoccupazione a tutti i tifosi interisti, coscienti della situazione societaria e orfani degli addii recenti di Lukaku e Hakimi.

Leggi anche: Calciomercato Inter, Insigne più che una suggestione

Perché l’Inter deve fare all in su Lautaro Martinez ?

Chiedere il rinnovo di contratto di questi tempi in casa Inter sembra una follia, ma è altrettanto vero che il numero 10 argentino attualmente guadagna circa 2,5 milioni di euro netti a stagione, molto meno di tanti compagni assolutamente meno importanti nello scacchiere dell’Inter, basti pensare che il disastroso Vidal ne guadagna all’incirca 6 netti, oppure il pochissimo utilizzato Pinamonti ne prende 2,quasi quanto Lautaro. Senza farsi ingannare da promesse d’amore ormai poco valide nel calcio moderno, l’attaccante interista insieme al suo procuratore nonostante tutto sembra veramente intenzionato a restare ancora per molti anni. La dirigenza nerazzurra sta preparando un rinnovo con uno stipendio praticamente raddoppiato anche se l’impressione è che per farlo restare servirà fare quello sforzo in più che non è stato fatto ne con Lukaku ne con Hakimi.

Leggi anche: Infortunio Lautaro: lieve risentimento per l’argentino, le condizioni

Senza Lukaku l’Inter deve diventare Martinez dipendente

Il sospetto è che anche Lautaro stesso si sia accorto che senza più il compagno di reparto Lukaku, potrebbe diventare la vera colonna portante della nuova Inter di Inzaghi. Chi sia l’ultimo tassello dopo l’arrivo di Dzeko, che completerà il reparto offensivo dell’Inter insieme al Toro ancora non è certo, sembra probabile l’arrivo di Correa, un calciatore totalmente diverso da BigRom che Martinez già conosce dalla selección argentina, se dovesse concretizzarsi l’acquisto del Tucu allora Lautaro verrebbe utilizzato proprio come prima punta, responsabilizzandolo ancora di più. Il top player l’Inter non se lo può permettere dovrà quindi fare di tutto per tenersi quello che ha già in casa, sperando che non ci sia un ennesimo doloroso addio.

Zhang, presidente Inter

Interspac, Cottarelli: “Lukaku? Non l’avrei ceduto”

Romelu Lukaku

Lukaku shock, un addio senza mezzi termini