in

Inter, Lukaku domina: Conte aggrappato ai gol del belga

Esultanza di Sanchez e Lukaku
Esultanza al goal di Sanchez contro il Torino (@imagephotoagency)

“Inter is not for everyone” sono le prime parole di Romelu Lukaku da giocatore dell’Inter, dopo un acceso derby d’Italia sul mercato; il belga è infatti stato fortemente conteso da Inter e Juventus ed il suo futuro è stato in bilico davvero fino all’ultimo respiro nel mercato estivo della stagione 2019/2020, futuro che si è poi tinto di nerazzurro.

Sbarca a Milano che lo accoglie sin da subito con calore, che viene immediatamente ricambiato dal giocatore; Conte l’ha fortemente voluto e Lukaku ha fatto di tutto per vestire la maglia dell’Inter. Il belga si impone subito nella nuova squadra, segnando al suo esordio contro il Lecce dando subito dimostrazione della sua fisicità e del suo dinamismo, motivi per cui Conte fatica a tenerlo fuori: gioca 36 partite su 38 per infortunio agli adduttori – e quindi non per scelta tecnica – nella stagione scorsa, 2019/2020, in cui segna 23 gol e fornisce 2 assist ai compagni, guadagnandosi così il titolo di miglior marcatore dell’Inter >>>CONTINUA A LEGGERE SU FOOTBALLNEWS24.IT

Lautaro Martinez, attaccante Inter

Inter, parla Lautaro Martinez: “Abbiamo dimostrato carattere”

Eriksen, centrocampista dell'Inter

Calciomercato Inter, Marotta prenota il futuro con o senza Eriksen