in

Inter, infortunio Sensi: l’esito degli esami

L’infortunio nel riscaldamento contro la Fiorentina ha costretto l’Inter ad effettuare nuovi esami su Stefano Sensi. Ecco l’esito degli accertamenti, pubblicato dal club nerazzurro

Stefano Sensi, Inter
Stefano Sensi, centrocampista dell'Inter

Stefano Sensi ha vissuto finora ad intermittenza la sua esperienza nell’Inter. All’inizio il suo apporto sembrava indispensabile, con il picco raggiunto nella prestazione di Barcellona nella scorsa stagione. La prova dell’ex Sassuolo non fu di certo oscurata dal risultato finale, ma resta uno dei pochi diamanti all’interno di un inaspettato anonimato.

Sensi sta provando progressivamente a riprendersi l’Inter, pur infrangendosi troppo spesso contro il muro degli infortuni. Antonio Conte avrebbe bisogno di ulteriore qualità a centrocampo, ma ha dovuto spesso rinunciare al suo numero 12. Ultimo esempio è in Coppa Italia, in cui ha dovuto dare forfait contro la Fiorentina. Ed oggi il club ha pubblicato l’esito degli esami.

Stefano Sensi centrocampista dell'Inter
Stefano Sensi, centrocampista dell’Inter

Inter, sospiro di sollievo: nessun infortunio per Sensi

L’Inter potrà contare su Stefano Sensi contro la Juventus, nel prossimo big match di San Siro. I nerazzurri hanno svolto gli esami di rito sul calciatore, uscito malconcio dal riscaldamento del match contro la Fiorentina.

Un problema al polpaccio aveva fatto temere il peggio ad Antonio Conte e al giocatore stesso, ma gli accertamenti non hanno evidenziato alcuna lesione. Sensi non partirà probabilmente dal primo minuto contro i bianconeri, ma potrebbe rivelarsi un’arma importante a partita in corso.

Steven Zhang presidente dell'Inter

Inter, non solo BC Partners: spunta un altro acquirente

Inter-Fiorentina

Calciomercato Inter, doppio prestito: due addii per Conte