in

Inter, Eriksen tra campo e mercato: chance contro il Milan

Eriksen, centrocampista dell'Inter
Eriksen, centrocampista dell'Inter

Christian Eriksen è uno dei protagonisti dell’Inter di Antonio Conte, anche se non come tutti si aspettavano. Il danese è sempre più oggetto misterioso, relegato in panchina a cadenza settimanale e reinventato recentemente come alternativa a Brozovic.

Quest’ultima scelta da un lato fa discutere, visto che non lo metterebbe nelle condizioni per esprimersi al meglio, ma dall’altro fa sperare in un suo maggiore utilizzo. Per le qualità che possiede, Eriksen può senz’altro occupare quella porzione di campo e la dispendiosa prova di Brozo ad Udine potrebbe lanciarlo dal primo minuto. Mercoledì, infatti, c’è il derby con il Milan in Coppa Italia.

Eriksen, centrocampista dell'Inter
Eriksen, centrocampista dell’Inter

Inter, Eriksen sfida mercato e Milan

La Coppa Italia è una competizione spesso snobbata e relegata in fondo agli obiettivi stagionali dei club di Serie A. Ma cosa accade se un quarto di finale della suddetta competizione mette di fronte Inter e Milan? Senza dubbio, l’approccio di chi guarda – e soprattutto di chi gioca – cambia drasticamente. La posta in palio si alza e Conte, anche in ottica campionato, potrebbe far riposare Brozovic per lanciare Eriksen dal 1′. La sfida al centrocampo rossonero passa dai suoi piedi, che potrebbero dover sfidare il dinamismo degli uomini di Pioli.

Come accaduto già contro la Fiorentina, il danese potrebbe interpretare il ruolo di play davanti alla difesa, aiutato da Barella e Vidal. Indipendentemente da chi scenderà in campo, però, l’Inter si aspetta una prestazione di qualità da un calciatore di respiro internazionale come l’ex Tottenham. Se la prova offerta sarà utile o meno in ottica mercato, tuttavia, non è ancora dato saperlo: anche l’ipotesi addio rappresenterà, indubbiamente, una sfida per Eriksen.

Lukaku, attaccante dell'Inter

Inter, Toni a sorpresa: “Lukaku? Meglio Morata, ecco perché”

Lautaro Martinez, Inter

Calciomercato Inter, Lautaro dice addio: il sostituto arriva dalla Serie A