in

Inter, Eriksen migliora: giovedì potrebbe essere allo Stadio

Eriksen, centrocampista dell'Inter
Eriksen, centrocampista dell'Inter

Ancora da chiarire le cause del malore durante il match dell’Europeo contro la Finlandia

Passato il grande spavento, il centrocampista dell’Inter e della Danimarca Christian Eriksen sembrerebbe riprendersi ogni giorno di più. L’ex Tottenham, infatti, sabato scorso era stato colto da un arresto cardiaco durante la gara tra la sua Nazionale e la Finlandia. Ancora ricoverato nell’ospedale di Copenaghen, Eriksen ha voluto tranquillizzare e ringraziare tutti coloro gli sono stati vicini in questi giorni difficili. Il centrocampista si è mostrato sorridente su Instagram, dove ha scritto: “Ciao a tutti, e grazie per i messaggi e per la vostra vicinanza. Questo è molto importante per me e per la mia famiglia. Mi sento bene, considerando le circostanze, ma devo essere sottoposto ad altri esami“.

Nel frattempo, secondo quanto riportato da La Repubblica, le dimissioni dall’ospedale potrebbero però essere molto vicine. Eriksen, infatti, migliora ogni giorno di più, ed avrebbe chiesto di poter essere allo stadio giovedì per assistere alla gara tra la Danimarca ed il Belgio del suo grande amico Romelu Lukaku. Nel frattempo, continuano a non essere ancora chiare le motivazioni del malore che ha colpito il centrocampista. L’Inter, così, avrebbe deciso di mandare la propria equipe medica nel ritiro della Danimarca, per cercare di capire le attuali condizioni e le possibli motivazioni. Nel frattempo, Eriksen aspetta di capire anche se, nel suo futuro, potrà ancora essere un calciatore.

Simone Inzaghi, neo allenatore dell'Inter

Calciomercato Inter, non solo i big: pronta un’altra cessione per fare cassa

Hakimi, terzino dell'Inter

Inter, prossima settimana decisiva per la cessione di Hakimi