in

Inter, Elio tra Wanda Nara e la finale di Madrid

Elio
Elio, tifoso dell'Inter e cantante di Elio e le storie tese

Inter, Elio a Madrid nel 2010: “Emozione indescrivibile”

Stefano Belisari, in arte Elio, il cantante del gruppo Elio e le storie tese, ha parlato ai microfoni di Inter TV descrivendo la passione per questa squadra e ricordando quando ha proposto l’inno in sede. In molti non lo sapranno ma è stato proprio lui scrivere “C’è solo l’Inter”, che ancora oggi viene cantata a squarciagola allo stadio. Elio infatti è un tifoso dei nerazzurri da quando aveva 4 anni e, nell’inno, racconta la sofferenza che si prova nel tifare questa squadra, che però poi culmina nella gioia.

Il cantante ha voluto parlare della notte da interista che l’ha fatto più emozionare: “Ero a Madrid, quando abbiamo segnato il primo gol ho visto solo gente piangere. Ho provato un’emozione che mi porterò dentro fino alla morte. Anche il campionato vinto all’ultimo con gol di Milito alla fine fu straordinario: ma scelgo la Champions. Parlando poi dell’Inter del presente non ha un idolo in particolare, ma comunque onora i giocatori che scendono in campo, riservando una frecciata a chi non fa più parte del progetto: “Mi piace molto lo spirito solido: mi ricorda l’Inter di Mourinho che ha vinto tutto, spero che l’epilogo sia lo stesso. Vedo gente seria, che pensa poco alle cose futili o iniziative di vario genere, tipo la moglie che parla a sproposito in televisione“.

Federico Chiesa

Calciomercato Inter, Gabigol per Chiesa: Commisso blocca la Juventus

Slavia Praga Inter

Dove vedere Slavia Praga Inter in diretta tv e streaming gratis