in

Inter, Dybala: “Lo scudetto andrà all’Inter. Fui vicino ai nerazzurri, ma…”

Dybala, attaccante della Juventus
Dybala, attaccante della Juventus

Durante una diretta streaming sulla piattaforma Twitch, è tornato a parlare la Joya, Paulo Dybala. In una chiacchierata sul canale dello streamer Ibai Llanos, l’attaccante della Juventus, che ha vissuto un’annata non troppo positiva sia a livello personale che di squadra, ha parlato della stagione attuale, raccontando anche diversi aneddoti del suo passato. Uno di questi è una clamorosa rivelazione di mercato che vede coinvolta la società dell’Inter: “Quando ero al Palermo, seppi che ci fu un forte interesse dell’Inter, ma il presidente Zamparini non volle vendermi. Non ci furono altre offerte da Spagna e Inghilterra“.

Sulla stagione attuale

Successivamente, l’attaccante argentino ha parlato della stagione non troppo positiva vissuta quest’anno dalla sua squadra, la Juventus: “Abbiamo la finale di Coppa Italia da giocare e abbiamo vinto la Supercoppa italiana contro il Napoli. Ovviamente è un anno negativo perché non vinceremo lo scudetto che andrà all’Inter“. La Joya continua, auspicandosi che il prossimo anno sia diverso da quello vissuto in questa stagione: “Speriamo di fare meglio il prossimo anno, imparando dagli errori”. In chiusura, Paulo Dybala confessa di avere difficoltà nel riuscirsi a smarcarsi da difensori come Sergio Ramos e Koulibaly, e di aver paura di Chiellini: “Hai sempre paura che ti dia una botta”.

Agoume, Inter

Calciomercato Inter, vendere qualche giovane per risanare il bilancio

Xhaka, Svizzera

Inter, ex osservatore Moro: “I nerazzurri provarono più volte a prendere Xhaka, poi…”