in

Inter, durissimo attacco a Marotta: “Scodinzola dietro Conte in modo penoso”

Marotta e Conte, amministratore delegato e allenatore dell'Inter
Marotta e Conte, amministratore delegato e allenatore dell'Inter

La gara di ieri tra Inter e Torino mette tutti sotto la lente di ingrandimento in attesa del match contro il Real Madrid: da giocatori, all’allenatore a…Beppe Marotta. Se tra i social, i tifosi (soprattutto durante e alla fine del primo tempo) si scatenavano commenti, critiche e #ConteOut, qualcuno inizia a puntare il dito anche contro il ds nerazzurro. Marotta è stato colui che ha “consigliato” fortemente Antonio Conte a Steven Zhang per iniziare un progetto in grado di riportare l’Inter dove merita. Dopo la prima stagione conclusasi con un visibile upgrade della squadra milanese, questo inizio di campionato sta facendo emergere dei limiti preoccupanti. Come se non bastasse, qualcuno critica a Marotta, in maniera pesante, la troppa accondiscendenza nei confronti di Antonio Conte.

Marotta, Inter
Beppe Marotta, ad Inter

Ziliani critica le parole di Marotta nel pre gara di Inter-Torino

Beppe Marotta, presentatosi ai microfoni poco prima del fischio di inizio della partita, ha risposto ad una domanda riguardante il futuro di Christian Eriksen. Senza troppi giri di parole e con schiettezza, il ds dell’Inter ha dichiarato che il danese avrebbe chiesto la cessione, che nessuno sarà trattenuto controvoglia e che si faranno presto delle valutazioni (l’opzione più quotata, al momento, è uno scambio tra giocatori a gennaio). Il giornalista Paolo Ziliani, sul suo profilo Twitter, ha commentato l’uscita del ds.

Le parole del giornalista nei confronti di Marotta sono state alquanto dure: “Due cose da dire a Marotta– scrive Ziliani“La prima è che non gliel’ha ordinato il medico di ingaggiare Eriksen; la seconda è che scodinzolare in quel penoso modo dietro Antonio Conte, temendo le sue sbroccate, non è un bello spettacolo. Gli chieda piuttosto di guadagnarseli, quei 12 milioni”. Il “caso Eriksen” tiene ancora banco e le critiche ed interrogazioni sembrano essere inevitabili ormai.

Romelu Lukaku, attaccante dell'Inter

Inter, incredibile Di Canio: “Lukaku non è un top. Eriksen…”

Milik, attaccante del Napoli

Calciomercato Inter, il Napoli gela Marotta: si complica Milik