in

Inter, Conte riparte da Sensi: recupero lampo per l’ex Sassuolo

Stefano Sensi
Stefano Sensi, centrocampista dell'Inter

Inter, Sensi leader del nuovo corso targato Conte

Arrivato nel corso dell’ultima sessione di calciomercato e già perno insostituibile della nuova Inter targata Antonio Conte. Stefano Sensi ha conquistato da subito il tecnico salentino, diventando in poco tempo idolo indiscusso della tifoseria nerazzurra. Personalità, corsa, visione di gioco e una tecnica sopraffina, caratteristiche che hanno inciso e non poco nello straordinario avvio di campionato della Beneamata, come dimostrano i tre gol e i quattro assist messi a referto in queste prime sette giornate.

Un impatto straordinario, reso ancor più evidente dalla prematura uscita dal campo del folletto di Urbino nel corso della delicata sfida contro la Juventus. L’Inter non ha di certo sfigurato di fronte all’invincibile armata bianconera, ma dall’avvicendamento tra Vecino e lo stesso Sensi ne è uscita quantomeno ridimensionata. Come un faro che indica la rotta da seguire alle imbarcazioni, che senza una guida brancolerebbero in un buio fitto e impenetrabile.

Inter, Sensi recupera: il centrocampista verso la convocazione contro il Sassuolo

L’allarme Sensi sembra essere già rientrato in casa Inter. Uscito di scena anzitempo dal derby d’Italia per un risentimento muscolare, il centrocampista non ha potuto prendere parte alla spedizione azzurra contro Grecia e Liechtenstein, che ha certificato la qualificazione ai prossimi Europei. Secondo Gazzetta.it, però, il classe ’95 sarebbe pronto a tornare in campo e ad essere arruolato per la trasferta di Sassuolo. Incrocio amarcord, visto che il giocatore ha vissuto tre stagioni indimenticabili con la maglia neroverde indosso. Difficile vederlo nell’undici titolare, con Gagliardini che ha iniziato a scaldare i motori, ma una sua convocazione appare al momento quantomeno probabile. Possibile, invece, che Sensi venga risparmiato per arrivare al 100% alla sfida contro il Borussia Dortmund, crocevia fondamentale per il prosieguo del cammino dell’Inter in Champions League.

Regina Baresi

Inter Women, Regina Baresi punta la Juventus: “Attenzione a Girelli e Bonansea”

Beppe Marotta

Calciomercato Inter, tesoretto da 130 milioni per rinforzare la rosa