Inter, Conte: “Per fare qualcosa di importante, bisogna dare il 110% sempre”

Inter, Conte: “Il mio modo di lavorare è finalizzato a vincere ed eccellere”

Il tecnico dell’Inter Antonio Conte ha avuto un impatto devastante, in questo inizio di stagione, sulla sua nuova squadra. Era impensabile immaginare una partenza così esplosiva dei nerazzurri, distanti un solo punto dalla vetta occupata dalla Juventus. Ospite del Leadership Development Institute, l’allenatore salentino ha dato alcuni consigli agli allenatori locali e ha parlato anche dell’eventualità di allenare un giorno in Arabia Saudita. Ecco le sue dichiarazioni: “Quando arrivi in un club nuovo non tutti sono abituati al tuo modo di giocare, al tuo stile, alle tue idee. Proprio per questo motivo, si rischia di perdere qualche elemento per strada, a causa di un infortunio, oppure semplicemente perchè dovrà adattarsi più avanti. In ogni caso, io che sono l’allenatore, devo essere un modello a cui i miei giocatori dovranno ispirarsi. Se io do sempre il 110 %, è normale che anche i miei giocatori alzino l’asticella“.

Sulla sua filosofia di gioco:”Il mio obiettivo è di vincere e fare qualcosa di importante per il club, perchè solo così si può scrivere la storia. Mi rendo conto che le mie richieste nei confronti della società, ma purtroppo il mio lavoro è finalizzato ad eccellere. Vincere non è automatico, ma lavorando in questo modo si ha la consapevolezza di aver fatto il possibile per riuscirci“.

Seguici su Facebook

Aiutaci a crescere!