in

Inter, clamoroso cambio in vista: out Marotta e Conte, dentro Tare e Inzaghi

Si iniziano a vedere all’orizzonte grandi cambiamenti per la squadra nerazzurra in vista della prossima stagione

Marotta e Conte, amministratore delegato e allenatore dell'Inter
Marotta e Conte, amministratore delegato e allenatore dell'Inter

Dopo un timido segnale di ripresa mostrato in campionato, l’Inter ha offerto in Champions League una delle sue peggiori prestazioni stagionali, venendo eliminata e compromettendo di fatto la stagione. Questa umiliazione sportiva ha lasciato un profondo segno sulla storia nerazzurra, dato che l’Inter non aveva mai raggiunto l’ultimo posto in un girone. Tutto quello che è successo ha imposto delle profonde riflessioni alla società e le conseguenze potrebbero essere clamorose. La scelta di portare Antonio Conte all’Inter è stata portata avanti da Marotta, che come suo potenziale sostituto vorrebbe Massimiliano Allegri. Zhang però preferirebbe stavolta virare su un profilo completamente diverso come Roberto De Zerbi e quindi questa lontananza di pensieri potrebbe portare a una vera e propria rivoluzione a fine stagione.

Simone Inzaghi, allenatore della Lazio
Simone Inzaghi, allenatore della Lazio

Inter, cambio rivoluzionario in vista?

Qualora il rapporto tra l’Inter e Antonio Conte dovesse giungere al termine, allora si arriverebbe a un confronto diretto tra la società e Marotta. Le opinioni diverse con l’attuale amministratore delegato potrebbero inoltre portare ad altri cambiamenti. Uno scenario abbastanza probabile potrebbe riguardare il doppio cambio di allenatore e A.D. per quanto concerne la prossima stagione. Il successore di Marotta potrebbe quindi essere Tare, attualmente alla Lazio.

Qualora arrivasse Tare, il prossimo allenatore dell’Inter potrebbe essere proprio Simone Inzaghi. Questo scenario al momento resta difficilmente percorribile, ma i prossimi avvenimenti potrebbero cambiare notevolmente le carte in tavola. L’Inter del futuro potrebbe quindi essere molto diversa da quella attuale e quindi anche il mercato potrebbe essere organizzato in questa direzione. Intanto il peso dell’eliminazione si fa sentire >>> CONTINUA A LEGGERE

Curva Nord, Inter

Inter, comunicato della Curva Nord: “Capiamo le vostre giustificazioni, ma ora tirate fuori i…”

Antonio Conte, EX allenatore dell'Inter

Inter, arriva la bordata: “Con Conte la società ha sbagliato…”