Questo sito contribuisce all'audience de

bonus

Inter, clamoroso retroscena: Eriksen potrebbe finire fuori rosa

L'Inter esce con le ossa rotte dal derby contro il Milan, dopo aver perso...

Calciomercato Inter, Marotta sistema la fascia sinistra: colpo per gennaio

CALCIOMERCATO INTER NEWS - Dopo il deludente derby contro il Milan terminato 1-2 per...

Calciomercato Inter, clamoroso retroscena: Marotta propone Dybala a Conte

CALCIOMERCATO INTER NEWS - Dopo la brutta sconfitta nel derby contro il Milan, l'Inter...

Inter, dito medio di Calabria contro i nerazzurri

Il derby di Milano ci ha lasciato diversi spunti su cui riflettere: si può...

Calciomercato Inter, Eriksen al PSG già a gennaio: pronto lo scambio

CALCIOMERCATO INTER NEWS - Dopo il deludente derby perso contro il Milan, per l'Inter...

Calciomercato Inter, in ESCLUSIVA l’agente di Dzeko: “Marotta ci riprova? A gennaio…”

NEWS CALCIOMERCATO INTER - Prima l'Inter, poi la Juventus, alla fine Edin Dzeko è rimasto...
Home Notizie Inter, che rivelazione di Ambrosini: "Il mio Derby è quello di Manchester....

Inter, che rivelazione di Ambrosini: “Il mio Derby è quello di Manchester. Il famoso cartellone…”

In vista del Derby tra Milan ed Inter è intervenuto anche Massimo Ambrosini, ex giocatore dei rossoneri, autore di un famoso cartellone che creò tante polemiche in passato.

Tra poche ore andrà in atto il Derby della Madonnina ed in tanti sono intervenuti per dire la loro su una partita così importante per le due squadre principali di Milano. Inter e Milan vengono da un buon periodo e, nonostante i numerosi positivi al Covid-19 nei nerazzurri, sarà una partita bellissima. Sulla stracittadina è intervenuto anche Massimo Ambrosini, ora opinionista di Sky ed ex giocatore dei rossoneri, che creò numerose polemiche per un famoso cartellone sfoggiato molti anni fa. Ecco cosa ha detto ai microfoni di Radio Deejay: “Il mio Derby è quello del Milan, quello in semifinale di Champions che ci ha portato a Manchester, per l’importanza della partita, per la tensione incredibile e per la grande rivalità che c’era”.

Lukaku, attaccante dell'Inter
Romelu Lukaku, centravanti dell’Inter

Inter, ecco le parole di Ambrosini: “La rivalità sportiva sta calando”

Successivamente Massimo Ambrosini ha approfondito il discorso sulla rivalità sportiva: “Nel calcio è cambiato tutto, il modo in cui i ragazzi vivono il Derby, ci sono troppi interessi e la rivalità sportiva sta andando calando. A noi ci tremavano ancora di più le gambe, ora non è così. Il famoso cartellone? La rivalità una volta faceva soffrire parecchio, la vivevi ad un livello così alto che poteva essere una botta assurda se alla fine perdevi. Avete visto come ho evitato il discorso?”.

L’ex giocatore del Milan ha sviato il discorso sul famoso cartellone, ma ha fatto capire che la rivalità di un tempo era molto più sentita. Vedremo se effettivamente sarà così, anche perché la partita di oggi sarà comunque molto importante per entrambe le squadre. Intanto dal lato del calciomercato Marotta sta preparando i documenti per un possibile scambio col Torino. >>>CONTINUA A LEGGERE

Calciomercato Inter, ‘Gladbach da nemici ad amici? Interesse concreto per un avversario

CALCIOMERCATO INTER NEWS- L'Inter ha sfidato mercoledì sera per la prima gara della fase...

Bufera Hakimi! L’Inter valuta le vie legali: il laboratorio della UEFA risponde

E' ancora un mistero quello che ha visto protagonista l'esterno dell'Inter Achraf Hakimi in...
bonus

Inter, Bergomi attacca Eriksen: “Il suo talento non è così grande”

Beppe Bergomi, ex capitano dell'Inter e opinionista di Sky Sport, ha parlato ai microfoni di Radio Deejay. "Conte sembra un altro, mi piace molto:...

Calciomercato Inter, Conte ha chiesto Dybala: Marotta ci prova, la chiave è Lautaro Martinez

NEWS CALCIOMERCATO INTER - La sessione di calciomercato è terminata ma tutte le società sono sempre attive per poter intavolare qualche trattativa in vista...

Calciomercato, rivelazione a sorpresa: “Sono stato vicino all’Inter”

NEWS CALCIOMERCATO INTER - Tanti acquisti, ma anche alcuni colpi mancati nel corso dell'ultima sessione di calciomercato dell'Inter. Tra questi ultimi spicca sicuramente il sogno...

Inter, addio a due big: cessioni da 100 milioni, decisivo il derby perso

Il giorno dopo un derby perso è sempre brutto, ma è utile per riflettere sugli errori fatti e ripartire con un piglio diverso. In...