Questo sito contribuisce all'audience de

TuttoInter24.it

Tutte le ultime notizie sull'Inter

Inter, Biraghi: “Speravo di ritornare, ora avanti con Sassuolo e Borussia”

Dopo l'ottima prova fornita contro il Liechtenstein, coronata con un assist, Cristiano Biraghi è tornato a disposizione di Antonio Conte

Inter, Biraghi suona la carica in vista delle prossime sfide

La parabola del figliol prodigo: otto anni lontano dall’Inter prima di un ritorno per certi versi inaspettato. Stiamo parlando di Cristiano Biraghi, cresciuto nella prolifica cantera nerazzurra prima di andare in prestito alla Juve Stabia, al Cittadella, al Catania, al Chievo e al Granada, essere acquistato dal Pescara e sbocciare definitivamente in quel di Firenze. Come dimenticare il primo gol realizzato con la maglia nerazzurra dal terzino di Cernusco sul Naviglio. Un vero e proprio tuffo nel passato fino al giorno in cui un giovane diciottenne, sconosciuto alle grandi platee, decise di rendere indimenticabile una semplice amichevole estiva contro il Manchester City: calcio d’angolo di Amantino Mancini, ribattuta della retroguardia inglese e destro imprendibile di Biraghi dai 25 metri. Nove anni dopo, finalmente, il tanto atteso e agognato ritorno alle origini e, soprattutto, un posto semi-fisso nella Nazionale di Roberto Mancini.

Inter, Biraghi tra il nerazzurro e la Nazionale

Cristiano Biraghi, tornato ad Appiano Gentile dopo gli impegni con la Nazionale, ha approfondito diversi temi ai microfoni di Sportmediaset, a partire proprio dall’esperienza azzurra: “Siamo felicissimi sia per la qualificazione che per il record di vittorie. Vogliamo vincerle tutte, però, per essere testa di serie ad Euro 2020. Bravissimo Mancini a creare un gruppo del genere e a infonderci fiducia e serenità”.

Capitolo Inter: “Speravo di ritornare in nerazzurro da quando me ne sono andato. Sono contento per questa opportunità. Il mio obiettivo principale è quello di giocare più partite possibili per aiutare i miei compagni a raggiungere i traguardi che ci siamo prefissati. Conte? Ha portato una mentalità vincente e noi lo seguiamo attentamente perché vogliamo tornare ad alzare qualche trofeo. Con il mister ora rivedremo gli errori commessi contro la Juventus, visto che non abbiamo avuto tempo per via degli impegni in Nazionale”.

Sugli infortuni e i prossimi impegni: “Ora pensiamo solo al Sassuolo, vogliamo tornare alla vittoria il prima possibile. Poi c’è il Borussia Dortmund. Infortuni? Fanno parte del gioco, è fondamentale però che gli altri giocatori diano il massimo per non far sentire la mancanza di chi è fuori. Sarà sicuramente così, perché siamo tutti giocatori importanti”.

 

 

Calciomercato Inter, Giroud a zero? Una novità spaventa Marotta

Calciomercato Inter, Giroud a zero? Una novità spaventa Marotta. Una storia infinita, una telenovela che ci ha riservato e ci continuerà a riservare colpi...

Calciomercato Inter, Lautaro-Icardi out: 200 milioni per 4 obiettivi

Calciomercato Inter, Lautaro-Icardi out: 200 milioni per 4 obiettivi. Due cessioni per rendere l'Inter ancora più forte e competitiva. Sembra essere questo il progetto...

Inter, Cauet: “Con Antonio Conte si può battere la Juventus”

Intervenuto ai microfoni di Footballnews24.it, ha parlato l'ex centrocampista nerazzurro Benoit Cauet, rimasto nei cuori dei tifosi. L'ex calciatore ha affrontato i temi più...

Calciomercato Inter, addio Sanchez: Conte può esultare

Scrive Footballnews24.it: L'Inter pare abbia deciso il destino del cileno Alexis Sanchez che, dopo una stagione in nerazzurro sperava in un trasferimento definitivo all'ombra...

Calciomercato Inter, Chiesa avanti tutta: superata la Juventus?

Calciomercato Inter, Chiesa avanti tutta: superata la Juventus? Continuano le voci di mercato legate al futuro di Federico Chiesa per la prossima stagione. Inter e...

Calciomercato Inter, Conte può esultare: fatta per il primo colpo

Calciomercato Inter, Conte può esultare: fatta per il primo colpo. Antonio Conte può davvero esultare perché sembrerebbe fatta, davvero questa volta, per Olivier Giroud...

Lazio-Inter, Conte senza smoking: mistero Eriksen! San Samir, dove sei?

Game, set and match o, per dirla all’italiana, gioco, partita e incontro. All’Olimpico di Roma, la Lazio strapazza l’Inter, ribaltando l’iniziale vantaggio nerazzurro firmato...

Calciomercato Inter, continua il sogno: Messi si può fare

Inter, Messi più di un sogno: parte l'assalto di Suning Negli scorsi giorni si è parlato tanto di un possibile arrivo di Lionel Messi all'Inter....

Calciomercato Inter, Lautaro al Barcellona? Un film già visto

Inter, Barcellona e Lautaro: un film già visto, ma cambiano i protagonisti. Dopo un anno di ambientamento sotto la guida di Luciano Spalletti, Lautaro Martinez ha preso...

Calciomercato Inter, i rinforzi di Conte e spunta Cavani

L’Inter di Antonio Conte ha disputato fin qui una grande stagione, nonostante al momento occupi la terza piazza della classifica di Serie A. Il merito va innanzitutto all’ex...

Calciomercato Inter, Marotta fa sul serio: obiettivo Pogba, Juventus avvisata

Calciomercato Inter, Marotta fa sul serio: obiettivo Pogba, Juventus avvisata. Una sfida secolare, quella che vede opposte Inter e Juventus. Due filosofie contrapposte, due...

Inter, Sanchez è un’incognita: il Manchester United lo scarica?

Inter, Sanchez è un'incognita: il Manchester United lo scarica? Una posizione estremamente difficile quella di Alexis Sanchez. Il futuro del cileno è un enigma e...

Calciomercato Inter, Vecino per Allan: lo scambio torna di moda!

Calciomercato Inter, Vecino per Allan: lo scambio torna di moda! Eriksen, Sensi, Brozovic e Barella, il centrocampo dell'Inter dovrebbe ripartire da questi quattro elementi in...

Seguici su Facebook

Aiutaci a crescere!