Questo sito contribuisce all'audience de

bonus

Inter, clamoroso retroscena: Eriksen potrebbe finire fuori rosa

L'Inter esce con le ossa rotte dal derby contro il Milan, dopo aver perso...

Calciomercato Inter, Marotta sistema la fascia sinistra: colpo per gennaio

CALCIOMERCATO INTER NEWS - Dopo il deludente derby contro il Milan terminato 1-2 per...

Calciomercato Inter, clamoroso retroscena: Marotta propone Dybala a Conte

CALCIOMERCATO INTER NEWS - Dopo la brutta sconfitta nel derby contro il Milan, l'Inter...

Inter, dito medio di Calabria contro i nerazzurri

Il derby di Milano ci ha lasciato diversi spunti su cui riflettere: si può...

Calciomercato Inter, Eriksen al PSG già a gennaio: pronto lo scambio

CALCIOMERCATO INTER NEWS - Dopo il deludente derby perso contro il Milan, per l'Inter...

Calciomercato Inter, in ESCLUSIVA l’agente di Dzeko: “Marotta ci riprova? A gennaio…”

NEWS CALCIOMERCATO INTER - Prima l'Inter, poi la Juventus, alla fine Edin Dzeko è rimasto...
Home Notizie Inter, Bergomi attacca Eriksen: "Il suo talento non è così grande"

Inter, Bergomi attacca Eriksen: “Il suo talento non è così grande”

Lo "Zio" ha espresso dubbi riguardo il talento del trequartista danese, non all'altezza della Serie A. Bergomi ha poi detto chi secondo lui è il miglior centrocampista nerazzurro

Beppe Bergomi, ex capitano dell’Inter e opinionista di Sky Sport, ha parlato ai microfoni di Radio Deejay. “Conte sembra un altro, mi piace molto: deve avere pazienza, trasmettere calma e serenità a tutto l’ambiente. Nel suo lavoro sul campo è molto bravo e ha dato subito un’identità, mi piace anche quando comunica in questa maniera: saper comunicare è fondamentale“. Lo “Zio” ha parlato anche delle probabili scelte del tecnico nerazzurro, che, probabilmente, si affiderà a Brozovic, relegando nuovamente in panchina Christian Eriksen. A proposito del danese, Bergomi ha parlato così: “per l’Inter sarà sempre un problema: la domanda su di lui, ci sarà sempre. Dobbiamo chiederci se il suo talento è davvero così grande: io non ne sono mai stato convinto“.

Eriksen, centrocampista dell'Inter
Eriksen, centrocampista dell’Inter

Inter, Bergomi: “Eriksen come Begkamp, Barella il migliore”

Oggi il ruolo di trequartista lo prende Barella, il miglior centrocampista dell’Inter: Eriksen può essere una soluzione“, prosegue Bergomi. “Aspettiamo di vedere come cambierà la sua mentalità: anche giocatori come Zola e Bergkamp e altri che qui facevano fatica, in Premier League hanno fatto cose straordinarie“. Il campione del Mondo 1982 ha sottolineato poi le pesanti assenze che Conte dovrà fronteggiare in vista del derby delle ore 18:00, tra Covid-19, infortuni e squalifiche.

Oggi Inter e Milan sono alla pari: i nerazzurri non hanno panchina, a centrocampo è in difficoltà senza Sensi, Gagliardini e Nainggolan. E poi non hai l’uomo derby: Vecino, un giocatore molto importante“, conclude Bergomi.

Genoa-Inter, le formazioni ufficiali: riecco Ranocchia, nuova chance per Eriksen

Fischio di inizio alle ore 18 a Marassi per la sfida tra il Genoa...

Genoa-Inter, Hakimi c’è: arrivata in extremis l’autorizzazione

Antonio Conte può tornare a sorridere. Il suo giocatore Achraf Hakimi farà parte del...
bonus

Inter, Bergomi attacca Eriksen: “Il suo talento non è così grande”

Beppe Bergomi, ex capitano dell'Inter e opinionista di Sky Sport, ha parlato ai microfoni di Radio Deejay. "Conte sembra un altro, mi piace molto:...

Calciomercato Inter, Conte ha chiesto Dybala: Marotta ci prova, la chiave è Lautaro Martinez

NEWS CALCIOMERCATO INTER - La sessione di calciomercato è terminata ma tutte le società sono sempre attive per poter intavolare qualche trattativa in vista...

Calciomercato, rivelazione a sorpresa: “Sono stato vicino all’Inter”

NEWS CALCIOMERCATO INTER - Tanti acquisti, ma anche alcuni colpi mancati nel corso dell'ultima sessione di calciomercato dell'Inter. Tra questi ultimi spicca sicuramente il sogno...

Inter, addio a due big: cessioni da 100 milioni, decisivo il derby perso

Il giorno dopo un derby perso è sempre brutto, ma è utile per riflettere sugli errori fatti e ripartire con un piglio diverso. In...