in

Garlando: “Inter, puoi sopravvivere anche senza Conte”

Intervenuto sulla Gazzetta dello Sport, il giornalista analizza il campionato e la nuova Inter

Antonio Conte, ex allenatore dell'Inter
Antonio Conte, ex allenatore dell'Inter

Una visione ottimistica quella del giornalista Luigi Garlando sul nuovo campionato dell’Inter senza Antonio Conte.

LEGGI ANCHE: Inter-Genoa, la probabile formazione: Dzeko subito titolare

Queste le sue parole sulla Gazzetta dello Sport: “E’ più competitiva di quanto facciano presupporre le tre uscite poderose: Conte, Hakimi, Lukaku. Dumfires, miglior olandese all’Europeo, e Dzeko, 85 gol in A, sono controfigure credibili. Vero che Conte era l’anima dell’Inter, ma è anche vero che il suo successore alla Juve ha vinto 5 scudetti. Si può sopravvivere. Anche Simone Inzaghi sa mordere e incidere da bordo campo, anche lui finisce la gara senza voce. Alla Lazio ha dimostrato buone idee, quella di avvicinare Sensi a Dzeko non è banale. La rinuncia allo schema 1 (palla lunga a Lukaku) può rendere il gioco dell’Inter più vario e imprevedibile.

Edin Dzeko, Inter

Inter-Genoa, la probabile formazione: Dzeko subito titolare

Inter-Genoa buona la prima, Calhanoglu e Dzeko show