in

Fiorentina-Inter, maxi turnover per Conte: chance per Radu e Eriksen

Nel match di mercoledì pomeriggio contro la Fiorentina in Coppa Italia potrebbe esserci tanto spazio per i giocatori dal basso minutaggio. Possibile chance per Eriksen.

Eriksen, centrocampista dell'Inter
Eriksen, centrocampista dell'Inter

Dopo l’ultimo posto nel girone di Champions League, l’Inter per questa stagione ha ancora due obiettivi da giocarsi a tutti i costi, Serie A e Coppa Italia. Per quest’ultima competizione, nel match di mercoledì pomeriggio contro la Fiorentina, Antonio Conte potrebbe fare un maxi turnover.

Il match contro la Fiorentina potrebbe essere molto delicato. La squadra di Prandelli, nonostante nelle ultime uscite abbia recuperato dei punti importanti, sta attraversando un brutto momento. L’eliminazione anche dalla Coppa Italia potrebbe essere decisiva per Conte.

Stefano Sensi centrocampista dell'Inter
Stefano Sensi, centrocampista dell’Inter

Fiorentina-Inter, Barella riposa: Sensi torna titolare

Nonostante il match contro la Fiorentina sia molto importante per il futuro dei nerazzurri, Antonio Conte ha bisogno di far rifiatare alcuni componenti in particolare. Il primo cambiamento dal classico 11 potrebbe partire dalla porta con Radu che andrà a sostituire Handanovic. In difesa quasi sicuramente potrebbero riposare De Vrij e Bastoni, al loro posto toccherà a Ranocchia e Kolarov con quest’ultimo che ha bisogno di mettere minuti sulle gambe per ritornare al massimo della forma per il resto della stagione. Riposo quasi assicurato anche per Nicolò Barella, l’ex Cagliari è costantemente in campo, il centrocampista pur essendo fondamentale per il tecnico leccese, dovrà ricaricare le batterie in vista della sfida contro la Juventus. Sensi e Gagliardini potrebbero invece tornare titolari con Perisic pronto a scattare sulla fascia sinistra.

Possibili cambiamenti anche per quanto riguarda il reparto offensivo. Difficilmente Conte vorrà rischiare Romelu Lukaku che, dopo la contrattura subita contro il Crotone, ha stretto i denti nelle ultime gare. Alexis Sanchez sarà quindi chiamato a sostituire il belga per formare un duo d’attacco con Lautaro Martinez. Dietro i due potrebbe rivedersi finalmente Christian Eriksen. Nonostante le voci di mercato sul giocatore stiano aumentando col tempo, il danese potrebbe comunque scendere ancora una volta in campo con la maglia nerazzurra. E chissà, magari, partendo dalla partita contro la Fiorentina potrebbero cambiare diverse cose.

Van de Beek, ex Ajax

Calciomercato Inter, Marotta su van de Beek: il giocatore esce allo scoperto

Wijnaldum, centrocampista del Liverpool

Calciomercato Inter, Wijnaldum a zero: c’è un ostacolo da superare