in

Calciomercato Inter: è tempo di rinnovi

Inter, si discutono i rinnovi di Brozovic, Lautaro e Barella

In un’estate di calciomercato fatta di addii e nuovi innesti il tema dei rinnovi di contratto è passato in secondo piano in casa Inter. Come riportato da il Corriere dello sport la priorità in chiave rinnovo andrebbe verso Marcelo Brozovic, in quanto il centrocampista croato che attualmente guadagna 4.2 milioni di euro punterebbe a toccare la cifra di 5.5 milioni di euro all’anno. Brozovic, considerato essenziale dalla maggior parte degli allenatori che lo ha sempre schierato in campo, raggiungerebbe anch’egli una cifra da top player che non gli permetterebbe più di nascondersi alle critiche.

LEGGI ANCHE: Infortunio Lautaro: lieve risentimento per l’argentino, le condizioni

Gli altri calciatori in questione rispondono al nome di Lautaro Martinez e Nicolò Barella. Il primo, laureatosi campione sudamericano con la sua Argentina percepisce un ingaggio di 3 milioni di euro, una cifra piuttosto “bassa” se si pensa a quella che invece corrisponde a calciatori appena arrivati quali Calhanoglu e Dzeko. Lautaro chiederebbe per questa ragione un aumento fino a toccare i 5 milioni di euro. Per ciò che concerne Barella, anch’egli laureatosi campione con la nazionale italiana, percepisce uno stipendio di 2.5 milioni di euro l‘anno, cifra che vorrebbe far lievitare fino ad andare a 4 milioni di euro netti all’anno.

LEGGI ANCHE: Inter, handicap Lukaku: ma Donnarumma?

Le cifre sono chiaramente importanti e per il club nerazzurro urge uno sforzo. Certamente ora le priorità della dirigenza sono altre e rivolte in modo particolare alle trattative in entrata, ma ad ogni modo prima o poi ci si dovrà sedere attorno ad un tavolo per parlare e discutere di cifre, per non rischiare di perdere, come già successo, altri giocatori cardine della spina dorsale nerazzurra. >>> CONTINUA A LEGGERE

Dumfries

Psv, Schmidt su Dumfries: “Desiderava l’Inter…”

Zhang, presidente Inter

Interspac, Cottarelli: “Lukaku? Non l’avrei ceduto”