Brescia-Inter, Conte: “Ho ringraziato la squadra. Lukaku-Lautaro? Che coppia!”

Brescia-Inter, le parole di Antonio Conte al termine del match

Un Antonio Conte visibilmente soddisfatto al termine del match vinto dalla sua Inter contro il Brescia di Eugenio Corini. Tre punti conquistati al termine di una partita sofferta, rimasta in equilibrio fino al triplice fischio del direttore di gara.

Il tecnico salentino ha commentato in questi termini la prestazione dei suoi ai microfoni di Sky Sport: “Devo ringraziare i ragazzi, sono stati straordinari. Non importa se abbiamo fatto bene o male, ci teniamo i tre punti e lo spirito dimostrato dalla squadra. Non è semplice giocare ogni tre giorni, era la quarta partita in nove giorni con gli stessi giocatori. Ora dobbiamo riprenderci perché sabato c’è il Bologna e, poi, Borussia Dortmund e Verona. Oggi avevo preparato un’altra partita, poi il Brescia si è messo a cinque dietro. Faccio i miei complimenti a Corini, è un bravo ragazzo e sta facendo molto bene”.

Sugli attaccanti: Lukaku e Lautaro si muovono benissimo lì davanti, si trovano molto bene insieme e possono ancora migliorare. Poi bisogna avere anche delle alternative, c’è Esposito che ha solo 17 anni ed è comunque un ottimo prospetto”.

Conte torna, alla fine, sul tema calciomercato: “Non voglio essere rasserenato, sono quattro mesi che sono all’Inter e inizio a capire quello che va bene e quello che va meno bene. Siamo primi in classifica, è vero, però non dobbiamo fermarci e non dobbiamo pensare che vada tutto bene, al fine di continuare a migliorare in ottica futura”.

Seguici su Facebook

Aiutaci a crescere!