Inter, incrocio di mercato in Supercoppa: le sliding doors di Giroud