Inter, Biasin è sicuro: “Calhanoglu è il vero colpo di mercato degli ultimi dieci anni”

Parole al miele quelle di Fabrizio Biasin nei confronti di Hakan Calhanoglu, da lui considerato il vero colpo di mercato dell'Inter degli ultimi dieci anni

Tommaso Mastroleo
2 Min di Lettura
- Continua a leggere sotto -

A poche ore dal fischio di inizio dell’attesissimo match, valido per la 22° giornata di Serie A, tra Sampdoria e Inter, ci ha pensato Fabrizio Biasin a fare il punto della situazione sugli uomini tornati a disposizione di mister Simone Inzaghi: intervenuto ai microfoni de L’Interista.it, il noto giornalista sportivo ha fra le altre cose tessuto le lodi di Hakan Calhanoglu, reinventato dal tecnico ex Lazio nel ruolo di regista, con risultati senza dubbio eccellenti: Calhanoglu è il vero colpo di mercato dell’Inter degli ultimi dieci anni, non solo per una questione economica,  e neppure per una questione di campo, semmai perché è la dimostrazione che esiste ancora qualcuno in grado di farti percepire il suo interismo, il suo senso di appartenenza, e riesce a farlo in un lasso di tempo relativamente breve, quello che tanti suoi colleghi impiegano solo per capire dove si trovano”.

Hakan Calhanoglu, Inter
Hakan Calhanoglu, Inter

Biasin: “Calhanoglu, Brozovic, Barella? Uno dei centrocampi più forti d’Europa”

Biasin ha poi aggiunto una considerazione sulle prestazioni offerte di recente da Calhanoglu nel ruolo di vice-Brozovic, l’ultima delle quali nel derby vinto per 1-0 contro il Milan: “L’infortunio del croato poteva trasformarsi in un incubo per l’Inter: invece, Hakan si è messo in discussione, dimostrando non solo di essere un grande supplente, ma persino un meraviglioso professore del ruolo. Ora tornerà al suo posto, si sposterà un po’ più a sinistra, perché arriva un complicatissimo ottavo di finale di Champions, una sfida che necessita di un centrocampo spaziale, galattico, a mio parere tra i più forti d’Europa: Calhanoglu, Brozovic, Barella, con Mkhitaryan pronto a dare una mano enorme. Ad avercene”.

- Continua a leggere sotto -
Condividi questo Articolo