in

Inter, testa alla Champions: una novità contro il Barcellona

Antonio Conte
Antonio Conte, allenatore dell'Inter

Inter, massima concentrazione contro il Barcellona

L’Inter sta intraprendendo un percorso in campionato assolutamente sbalorditivo, che ora vede i nerazzurri a +2 sulla Juventus, che ieri ha perso 3-1 contro la Lazio. In Champions League la squadra di Conte ha il rammarico di aver completamente buttato via la trasferta a Dortmund ed ora è chiamata a compiere l’impresa per passare il turno. C’è da affrontare il Barcellona, e bisogna batterlo, senza se e senza ma, non si deve badare al risultato dei tedeschi.

[irp]

E’ proprio questo il fattore per il quale Conte ha deciso di non far sapere ai suoi giocatori il risultato della partita contemporanea, che vedrà opposte Borussia Dortmund e Slavia Praga. Zero distrazioni, la testa va usata al solo scopo di vincere contro il Barcellona, in modo che i calcoli siano del tutto superflui. I nerazzurri hanno abituato il proprio pubblico a dei cali di concentrazione nei match europei, dovuti alla sicurezza del risultato sull’altro campo. Il tecnico salentino vuole categoricamente evitare ciò, quindi c’è solo una strada per passare: bisogna vincere.

Mauro Icardi, ex attaccante dell'Inter

Calciomercato Inter, i gol non bastano: Icardi medita il ritorno

Godin, ex difensore dell'Inter

Inter, Barcellona avvisato: Godin è tornato