in

Inter-Real Madrid, la Champions si avvicina: due recuperi per Zidane

Zidane, allenatore Real Madrid
Zidane, allenatore Real Madrid

25 novembre, una data cerchiata in rosso nel calendario dell’Inter. Archiviata la pausa per le nazionali, in casa nerazzurra è già iniziato il countdown per la sfida di Champions League con il Real Madrid, che potrebbe già decidere le sorti europee di Lukaku e compagni. Servono tre punti ad Antonio Conte per provare a risalire la classifica del girone B e accrescere le possibilità di raggiungere il prestigioso traguardo degli ottavi di finale, anche perché al momento l’Inter occupa l’ultimo posto del proprio raggruppamento in virtù dei pareggi contro Shakhtar Donetsk e Borussia Monchengladbach e della sconfitta maturata proprio nella gara d’andata contro i blancos.

Eden Hazard, giocatore del Real Madrid
Eden Hazard, giocatore del Real Madrid

Inter-Real Madrid, buone notizie per Zidane: Hazard e Militao negativi

Quando mancano ormai soltanto sei giorni alla super sfida tra Inter e Real Madrid, arrivano buone notizie per Zinedine Zidane. Dall’ultimo giro di tamponi effettuato dallo staff medico delle merengues, infatti, sono risultati negativi al Covid-19 sia Eden Hazard che Eder Militao, che potranno dunque tornare a disposizione del tecnico francese in vista del match di campionato contro il Villareal. Da approfondire, invece, le condizioni fisiche di Sergio Ramos e Raphael Varane, usciti malconci dai rispettivi impegni con Spagna e Francia.

Calciomercato Inter, Giroud a zero? Una novità spaventa Marotta

Calciomercato Inter, Giroud freme: l’indizio arriva dall’agente

Milenkovic, difensore della Fiorentina

Calciomercato Inter, Serbia al potere: Maksimovic e Milenkovic nel mirino di Marotta