Inter, le parole di Conte non sono piaciute alla società

Inter, Conte: “Ho dato troppa fiducia alle parole della società”

Una sconfitta che potrebbe costare caro all’Inter in chiave qualificazione. Lo sa bene Antonio Conte che nell’intervista del post gara contro il Dortmund non ha voluto utilizzare giri di parole. Il tecnico salentino è apparso stufo di ripetere sempre le stesse cose e di  cercare ogni volta le solite giustificazioni, riguardo al bisogno di rinforzi per migliorare la rosa. A far scalpore è stata la seguente frase, pronunciata dal tecnico nerazzurro: “Ho dato troppa fiducia alle parole della società“. I dirigenti della società meneghina sembra che non abbiano fatto i salti di gioia all’udire le seguenti parole.

Secondo quanto riporta SkySport, le dichiarazioni di Conte sono state male interpretate: l’ex allenatore della Juventus, infatti, non faceva riferimento ad eventuali accordi non rispettati dalla società, ma ad una semplice riflessione personale. Probabilmente Conte si aspettava qualcosa in più da giocatori come Borja Valero, Vecino, Gagliardini e Lazaro che, invece, non hanno reso al massimo fin qui. Ecco allora che il tecnico si è rivolto alla società per far fronte a queste difficoltà che frenano la corsa dell’Inter in campionato e in coppa.

Seguici su Facebook

Aiutaci a crescere!