in

Inter, infermeria Real: Benzema in forse, out Ramos

Benzema, attaccante del Real Madrid
Benzema, attaccante del Real Madrid

Sarà una vera e propria conta quella di Zinedine Zidane in vista delle trasferta che, tra poco più di 48 ore, metterà di fronte Inter e Real Madrid. Ultima chiamata per i nerazzurri di Conte che, se vorranno aggiudicarsi il passaggio agli ottavi, dovranno iniziare battendo proprio i galacticos. Blancos che giungeranno a Milano in piena emergenza, tanti gli assenti che non prenderanno parte alla partita di dopodomani. Da valutare le condizioni di Benzema che non sta al meglio e che convive con dei problemi che non gli permettono di allenarsi ancora con la squadra. Al momento vige un equilibrio sottilissimo con il 50% di probabilità di vederlo a San Siro. Real in ansia anche per i tamponi di Militao e Casemiro i cui esiti saranno comunicati nelle prossime ore.

Real Madrid-Inter, Champions League
Real Madrid-Inter, Champions League

Inter, Real in piena emergenza: indisponibili Ramos e Valverde

La lista degli indisponibili continua ad aumentare e al Real avrebbero fatto volentieri a meno di tutte queste assenze in vista di una partita che, anche in Spagna, è considerata chiave.

La perdita più pesante sarà quella di Sergio Ramos. Simbolo e capitano della squadra spagnola, è l’elemento di massima esperienza e leadership del team madrileno. Se sarà out anche Miltao, Zidane potrà contare solo su Varane come centrale a cui affiancherà in quel ruolo il terzino Nacho. Assenza importante anche quella del centrocampista Valverde, uno dei migliori in questo inizio di stagione insieme all’altro suo compagno di reparto Casemiro, la cui presenza dipenderà appunto dall’esito del tampone.

Antonio Conte, allenatore dell'Inter

Inter, il tuo Dna è immutabile: Conte non lo ha ancora capito

Eriksen, centrocampista dell'Inter

Calciomercato Inter, Eriksen al Real Madrid? Opzione scambio, pericolo Paratici